Ominide 225 punti

TESTO ARGOMENTATIVO


    Scopo

Un testo argomentativo viene definito così quando la sua funzione prevalente è di argomentare, ovvero di presentare il problema, formulare la tesi accompagnata con dei ragionamenti.
Lo scopo principale è quello di persuadere il destinatario ed accettare quindi la propria tesi.

LA SUA STRUTTURA

1. Problema: Enuncia la questione in posizione di rilievo.
2. Tesi: Dichiara la propria idea convincendo gli ascoltatori o i lettori.
3. Argomentazioni: Sviluppa prove, esempi o ragionamenti a favore della tesi.
4. Antitesi: Enuncia eventuali opinioni contrarie e porta argomentazioni per confutarle.
5. Conclusione: Conferma la tesi con parole diverse tra quelle dette o scritte precedentemente.
TIPOLOGIE DI ARGOMENTI
Svolgendo un testo la cui tesi è: Saper scrivere è l'utile.

Potremmo utilizzare:
1. Argomenti di autorità: Opinioni espresse da persone competenti in una materia. Esempio: Tullio di Maro afferma che migliorare l'italiano è vitale per il futuro.
2. Argomenti pragmatici: Ragionamenti che mostrano le conseguenze. Una relazione, una lettera scritte male diventa noiosa quindi può capitare di essere fraintesa o di non leggerla.
3. Prova: Notizie, dati e statistiche lette sui giornali. Esempio: Nel 2006 è apparsa sui giornali la notizia che 42.000 candidati sono stati bocciati al concorso per magistrati: molti avevano dimostrato di non conoscere abbastanza l'italiano.

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email