racconto fantasy

La cittadina Royale situata nelle zone desertiche e periferiche del Kansas è nota per il tipo di vita che si svolge quotidianamente, molto diversa dalle classiche città poichè antiche leggende narrano che in questa località si svolgano attività fuori dal comune. Proprio per questo motivo nessuno non ha mai avuto il coraggio di visitarla anche per il fatto che l'unica persona che ha intrapreso il viaggio non è più tornata. John Wit, audace ricercatore del Kansas, incuriosito molto dalla misteriosità di questo luogo decise che assieme ad un gruppo di ricercatori di tentare l'impresa e di poter documentare il tutto. La partenza avvenne il 5 Maggio del 1789 da Kansas City e dopo alcuni giorni di marcia i ricercatori arrivarono nel luogo indicato dalle cartine ma non trovarono nulla, nessuna traccia di civiltà. Continuarono per un paio di ore le ricerche del luogo fino a quando ci fu una violenta tempesta di sabbia che tenne intrappolati i ricercatori per un paio d'ore. Dopo che le condizioni climatiche si sono calmate, il gruppo vide che la tempesta aveva materializzato una cittadina poco più grande di un paese. Allora decisero di incamminarsi lentamente all'interno del luogo dove notarono che i cittadini non erano persone umane ma una specie particolare di maghi e streghe ognuno dei quali aveva un potere e aspetto fisico molto diverso.

C'era ad esempio un mago che aveva la capacità di creare e scagliare enorme sfere infuocate, una strega che aveva la capacità di dissotterrare scheletri di piccola dimensione che schierava in sua difesa, varie specie di draghi e alte creature molto particolari come ad esempio enormi esseri simili ad umani di enormi dimensioni che venivano chiamati"Giganti". La cosa interessante è che queste creature si generavano dal nulla continuamente dopo che si esibivano in quotidiane esibizioni di squadra o esercito contro l'altro a difesa di un edificio e la squadra che buttava giù l'edificio dell'altra squadra vinceva. Dopo aver assistito all'incontro i ricercatori chiesero ai personaggi il motivo per il quale della scomparsa e della ricomparsa del luogo e loro risposero che per loro questo luogo è come se fosse una sorta di arena di battaglia e cambia dopo una serie indeterminata di incontri andando a finire in altre zone del pianeta cosi ciclicamente tornando nello stesso luogo circa dopo cent'anni . Quindi i ricercatori decisero di abbandonare il luogo prima cambiasse località. Tornati alla città dopo aver raccontato e documentato tutto ciò che avevano visto vennero considerati come matti e costretti all'esilio.

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email