Corra96 di Corra96
Habilis 3571 punti

I lieviti


I lieviti sono funghi microscopici, unicellulari, non mobili, con forme molto variabili (sferiche, ovoidali, ellittiche, limoniformi ecc…), e dimensioni che vanno dai 23 micrometri ai 20-50 micrometri. Le loro cellule possono essere riunite in catenelle che costituiscono uno pseudo-micelio.
Alcuni lieviti (es. Saccaromycetaceae) possono formare un micelio costituito da ife, che tendono però a disgregarsi molto facilmente in singolo cellule indipendenti.
La cellula dei lieviti è composta sia dalla membrana citoplasmatica che dalla parete cellulare, in cui esistono diversi esoenzimi. Nel citoplasma sono immersi i vari organuli, e vi si ritrovano anche i plasmidi (come nelle cellule batteriche).
I lieviti appartengono alle seguenti sottodivisioni:
- Deuteromiceti o Funghi imperfetti, con 17 generi e 281 specie;
- Ascomiceti, con 33 generi e 181 specie;
- Basidiomiceti, con 10 generi e 36 specie.
I Deuteromiceti comprendono solo lieviti che si riproducono asessualmente, o comunque per cui non è stata scoperta una forma di riproduzione sessuata. Ascomiceti e Basidiomiceti comprendono forme sia a riproduzione sessuata che a riproduzione asessuata (quindi nel ciclo si alternano fasi aploidi e diploidi). Spesso i Deuteromiceti sono in rapporto metagenetico con Ascomiceti e Basidiomiceti, cioè quando la forma riproduttiva asessuata è talmente dalla forma riproduttiva sessuata che le due forme riproduttive assumono denominazioni diverse appartengono a sottospecie diverse. Un esempio di rapporto metagenetico è il seguente:
Hanseiaspora uvarum-Forma perfetta-Ascomicete
Kloeckera apiculata-Forma imperfetta-Deuteromicete

Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email