Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Psicologia - Pregiudizio

Appunti utili per la preparazione dell'esame di Psicologia.Definizione di pregiudizio. Pregiudizio in sociologia e antropologia. Approcci storici e teorie recenti. Lo stereotipo (funzioni cognitive). Stigma sociale e teorie. Teoria di Goffman. Modell

... Espandi »o di Phelan e Link. « Comprimi
  • Per l'esame di Psicologia del Prof. A. Bellomo
  • Università: Foggia - Unifg
  • CdL: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
  • SSD:
Download Gratis

Voto: 5 verificato da Skuola.net

  • 20-12-2013
di 32 pagine totali
 
+ - 1:1 []
 
< >
Psicologia - Pregiudizio
Scrivi la tua recensione »

Recensioni di chi ha scaricato il contenuto

Anteprima Testo:
Pregiudizio: definizioni ? deriva dal latino prae (prima) e iudicium (giudizio); pur potendo assumere diversi significati a seconda del contesto, questi sono comunque collegati al concetto di un giudizio a priori, prematuro, parziale, basato su argomenti insufficienti o su una incompleta o indiretta conoscenza dei fatti rilevanti di un determinato caso. ? In tempi recenti questa parola e stata usata prevalentemente in riferimento a preconcetti o giudizi il piu delle volte sfavorevoli verso gruppi di persone o individui, in riferimento a differenze di genere, eta, classe sociale, disabilita, religione, orientamento sessuale, etnicita, lingua, nazionalita o altre caratteristiche personali. Questa parola si riferisce anche a credenze immotivate e puo includere ?qualsiasi convinzione immotivata insolitamente resistente all?influenza della ragione? (Rosnow, 1972) ? Gordon Allport (1954), famoso psicologo americano vissuto nella prima meta del secolo scorso, ha definito il pregiu... Espandi »dizio come ?un sentimento, favorevole o sfavorevole, verso una persona o una cosa, a priori o non basato sull?esperienza attuale?. ? Vi e quindi alla base una predilezione immotivata per un particolare punto di vista o per una particolare ideologia, che porta al rifiuto o all?accettazione della validita di un?affermazione non in base alla forza degli argomenti a supporto di tale dichiarazione ma in base alla corrispondenza con le proprie idee preconcette, senza alcuna riflessione. ? Oltre che da un punto di vista sociale e antropologico, il pregiudizio puo essere studiato sotto vari punti di vista psicologici: e un pensiero che si basa sulle paure e sulle fobie degli individui, oltre che delle masse, e puo essere analizzato da un punto di vista psicodinamico oltre che cognitivista. Pregiudizio in Sociologia e Antropologia ? In psicologia sociale il pregiudizio e un tipo particolare di atteggiamento definibile come atteggiamento intergruppo, che nasce cioe da individui facenti parte di diversi gruppi, e costituito da posizioni di favore o sfavore che hanno per oggetto un gruppo. ? Dal punto di vista antropologico il pregiudizio e antichissimo, perche nasce dal comune modo di approcciarsi alla realta e fa quindi parte di quel senso comune che e la forma di ragionamento o di pensiero che appartiene a una cultura e ne plasma la produzione culturale in modo spesso inconsapevole. I pregiudizi variano infatti da cultura a cultura: storicamente gli europei sono s « Comprimi
Contenuti correlati