Lezioni, Istituzioni di diritto romano

Appunti di Istituzioni di diritto romano per l'esame del professor Miglietta. Bisogna apprendere un metodo per cui trarre dal corpus o dall’ordinamento una regola e quindi applicarla: un’opera di deduzione. Perché studiare il diritto romano? Perché il diritto romano ci fornisce gli strumenti per risolvere i problemi concreti. Affrontiamo quindi l’analisi e lo studio di come erano gli istituti romani del diritto privato (scientia iuris). Nel diritto romano i giuristi si rapportavano con la realtà.
Il verbo romano “instituere” significa “insegnare” quindi gli “istituti” sono gli “insegnamenti” fondamentali: in particolare nel diritto romano parliamo delle regole che disciplinano i rapporti privati.

  • Esame di istituzioni di diritto romano docente Prof. M. Miglietta
  • Università: Trento - Unitn
  • CdL: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher SolidSnake86 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di istituzioni di diritto romano e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Trento - Unitn o del prof Miglietta Massimo.
Trova ripetizioni online e lezioni private