Elettrotecnica - Risposte alle domande di Teoria

In questo PDF sono riportate le domande e le risposte per la parte teorica dell'esame del professore S. Celozzi. Il professore dà agli studenti 16 domande durante il corso e nell'esame può capitare una di esse. Consiglio vivamente di prendere ispirazione da questo PDF e non di imparare a memoria le soluzioni.

DOMANDE:
1. Si illustrino le considerazioni che conducono all'individuazione del circuito equivalente del trasformatore reale.
2. Si mostri come è possibile determinare sperimentalmente il valore dei componenti che compaiono nel circuito equivalente del trasformatore reale.
3. Si descrivano e si motivino le modalità di un corretto collegamento in parallelo di trasformatori monofase.
4. Si illustrino il principio di funzionamento e le caratteristiche principali dei trasformatori trifase con particolare riferimento al caso di avvolgimento primario collegato a triangolo e secondario a stella.
5. Si illustrino il principio di funzionamento e le caratteristiche principali dei trasformatori trifase con particolare riferimento al caso di avvolgimento primario collegato a triangolo e secondario a triangolo.
6. Si illustrino il principio di funzionamento e le caratteristiche principali dei trasformatori trifase con particolare riferimento al caso di avvolgimento primario collegato a stella e secondario a stella.
7. Si illustrino il principio di funzionamento e le caratteristiche principali dei trasformatori trifase con particolare riferimento al caso di avvolgimento primario collegato a stella e secondario a triangolo.
8. Si evidenzino analogie e differenze tra i circuiti equivalenti del trasformatore reale e del motore asincrono trifase.
9. Si deducano ed analizzino le prestazioni e le caratteristiche di funzionamento dei motori asincroni trifase, partendo dal circuito equivalente.
10. Si illustri il principio di funzionamento e le principale caratteristiche di una macchina asincrona trifase, nel funzionamento da motore, freno o generatore.
11. Si illustri il principio di funzionamento e le principale caratteristiche di una macchina asincrona monofase.
12. Si illustri il principio di funzionamento e le principale caratteristiche di un motore asincrono trifase, con particolare riferimento alle problematiche dell’avviamento e alla stabilità.
13. Si illustri il principio di funzionamento e le principale caratteristiche di una macchina sincrona trifase; in particolare si descrivino le condizioni di funzionamento a carico, il circuito equivalente e la caratteristica esterna.
14. Si esponga la metodolgia necessaria per il dimensionamento di una linea che debba alimentare un carico monofase o trifase di caratteristiche note.
15. Si esponga la metodolgia necessaria per il dimensionamento di una linea che debba alimentare due o più carichi monofase o trifase di caratteristiche note e posti a distanze diverse dalla sorgente ideale.
16. Si illustrino le principali differenze funzionali tra un sistema TT ed un sistema TN-C.

  • Esame di Elettrotecnica docente Prof. S. Celozzi
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in ingegneria gestionale
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher andrea22x di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Elettrotecnica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Celozzi Salvatore.

Altri contenuti per Ingegneria gestionale

 

Tecnologia dei processi produttivi - Appunti


· La Sapienza - Uniroma1
2.99 €
 
2.99 €
 
2.99 €
Trova ripetizioni online e lezioni private