Che materia stai cercando?

Dante, Purgatorio, XXIV, v. 61.

Questo appunto si riferisce al corso di Filologia della letteratura italiana mod. A tenuto dal professor Letterio Cassata. Dante, Purgatorio, XXIV, vv. 52-63, è il dialogo tra Dante e Bonaggiunta da Lucca. Da questo passo la critica letteraria ha tratto la definizione di Dolce Stil Novo. La differenza è tra la poesia precedente convenzionale... Vedi di più

Esame di Filologia della letteratura italiana docente Prof. L. Cassata

Ulteriori informazioni

PAGINE

3

PESO

2.14 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Questo appunto si riferisce al corso di Filologia della letteratura italiana mod. A tenuto dal professor Letterio Cassata. Dante, Purgatorio, XXIV, vv. 52-63, è il dialogo tra Dante e Bonaggiunta da Lucca. Da questo passo la critica letteraria ha tratto la definizione di Dolce Stil Novo. La differenza è tra la poesia precedente convenzionale e la novità del Dolce Stil Novo: il vero poeta deve scrivere ciò che gli detta la sua interiorità. Il termine 'gradir' è attestato dai manoscritti. Alcuni manoscritti però presentano la variante 'guardar', altri 'riguardar'. 'Gradir' è lectio difficilior, 'guardar' è lectio facilior. Ma bisogna controllare anche l'usus scribendi del tempo. Gradire va inteso in senso figurato, 'procedere con la mente', con cui si può confrontare Inferno XXVI, v. 109 e Purgatorio III, vv. 34-35.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere
SSD:
A.A.: 2005-2006

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filologia della letteratura italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Cassata Letterio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Filologia della letteratura italiana

appunto L. Cassata Filologia della letteratura italiana
Appunto
appunto L. Cassata Filologia della letteratura italiana
Appunto
appunto L. Cassata Filologia della letteratura italiana
Appunto
appunto L. Cassata Filologia della letteratura italiana
Appunto