fra17 di fra17
Habilis 1700 punti

PEDOFILIA

Purtroppo da qualche tempo a questa parte il mondo ha scoperto di avere un grande problema dal quale non riesce ancora ad uscire. Sono sempre di più i casi di abuso sui minori, l’ultimo nel Torinese: Antonio, padre di famiglia, 55 anni, abusava del figlio e dei suoi compagni. A denunciarlo una madre, ad incastrarlo psicologi a scuola e cimici nella casa dei giochi proibiti. Gli investigatori cercavano indizi, hanno trovato prove: un migliaio di foto pedopornografiche registrate sull’hard disk del computer. Recentemente sono stati scoperti molti siti di pedofili, che utilizzano internet anche per pubblicare fotografie di minori. Il fatto che i bambini siano ancora vittime di soprusi, dimostra come l’uomo sa essere un essere spregevole e provano che i minori sono a rischio non solo in qualche paese ma in tutto il mondo. La cosa peggiore è quando i bambini sono traditi da coloro di cui si fidavano. Generalmente ad abusare dei piccoli sono proprio individui grandi e grossi che ispirano paura. Ma la realtà dei fatti è che la stragrande maggioranza degli abusi è commessa da genitori, da parenti stretti o da insegnanti. Chiunque, di fronte alle mostruosità narrate o documentate dai media, invoca leggi severe, che colpiscono duramente, ma anche, e forse soprattutto, prevengono reati di questo tipo. Analizzando entro i confini più ampi il problema sorge la domanda: “ma quindi è impossibile fare qualcosa contro questa piaga?” Per fortuna in questi ultimi anni i controlli, le perquisizioni, gli arresti si sono moltiplicati, registrando anche un’incoraggiante e necessaria collaborazione tra le forze dell’ordine di più nazioni. Non sempre però le leggi e le azioni di polizia arrivano al momento giusto, o spesso intervengono quando il male è già stato compiuto. Ecco quindi che l’apporto dei genitori risulta ancora insostituibile. Sono loro in grado di rassicurare il bambino quando si sente minacciato e di insegnargli la funzione e l’inviolabilità del suo corpo. L’amore nei confronti del bambino e il rispetto della sua intimità sono il modo migliore per insegnare al figlio come reagire se sono accostati da qualcuno che vorrebbe approfittare di loro.

Registrati via email