Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Les demoiselles d’Avignon

"Les demoiselles d'Avignon" è stato dipinto da Pablo Picasso nel 1907 nella corrente artistica del cubismo. Ora il quadro è conservato a New York, In The Museum of Modern Art.E' considerato il primo quadro di qesta nuova nuova corrente artistica." Les demoiselles d'Avignon" è, quindi, un'opera cubista , nella quale si vede come l'artista elabori la visione simultanea degli oggetti, rappresentando nelle due figure femminili di destra la scomposizione delle immagini,per mezzo di forme che si sovrappongono variamente, creando l'effetto della quarta dimensione, cioè il tempo.
Le cinque figure femminili sono liberamente disposte in uno spazio messo in risalto dalla posizione che esse occupano ed i cui volumi sono rappresentati in modo bidimensionale. Le cinque ragazze raffigurate nell'opera si trovano in tre spazi diversi: la prima è posta a fianco di un albero, le altre due vicino ad un tavolo di frutta e le ultime due sono all'aperto;i piani si sovrappongono, creando diverse soluzioni spaziali , privando la composizione della visione unica e creando un'opera di forte impatto comunicativo.Lo spazio rappresentato da Picasso non è più quello oggettivo ma quello soggettivo, più mentale che reale

La luce proveniente frontalalmente, è diffusa e non vi sono contrasti tra le zone di luce e le zone d'ombra. I colori sono caldi (rosso, rosa chiaro e rosa scuro) nella prima metà dell'opera, più freddi (blu, grigio, azzurro).
Nell'opera esaminata, quindi, si possono individuare questi elementi: la scomposizione degli oggetti in forme non più consuete, le linee geometrizzate che ricordano la schematizzazione delle maschere africane( tanto amate dall'artista), la realtà che va oltre le apparenze per esprimere con maggior forza il suo contenuto espressivo. Per dipingere l'opera sono stati usati colori ad olio, su tela.
Con quest'opera Picasso avvia quel preocesso creativo che lo porterà ad elaborare il Cubismo insieme a Braque.

Registrati via email