Ominide 2990 punti

Caratteristiche dei beni


Da un lato ci sono i beni economici dall’altro i beni non economici.
I beni sono economici quando sono scarsi rispetto alle esigenze. Non è agevole acquisire questi beni.
Beni non economici quelli che sono liberamente disponibili, non richiedono sforzi per essere acquisiti. Soddisfano i bisogni delle persone senza limitazioni, come ad esempio l’aria.
Ci concentreremo sui beni economici, per i quali l’uomo deve compiere uno sforzo.
Se il bene è economico anche le scelte lo sono, perché devo fare i conti con le risorse di cui dispongo.
Non parliamo solo di beni materiali, ma anche di beni immateriali o risorse intangibili.
Quindi in generale l’uomo avverte le esigenze, per soddisfarle deve procurarsi beni e servizi. In alcuni casi questi beni sono liberamente accessibili, BENI NON ECONOMICI. In altri casi i beni sono economici e quindi ciò implica necessariamente un insieme di scelte.
Le scelte economiche non sono il frutto di calcoli di pura razionalità economica: quando qualcuno di noi sceglie qualcosa, non lo fa solo in funzione del momento economico. Ci sono fattori extraeconomici che guidano le scelte dell’individuo.
L’uomo i procura beni per soddisfare determinate esigenze.Essendoci la dimensione spazio temporale, le scelte che compio hanno riflessi in termini di consumo e risparmio. Le aziende sono chiamate a formulare ipotesi sulla domanda, si programma lattività produttiva in funzione di quello che potrà accadere in futuro. Le scelte compiute oggi hanno riflessi in futuro.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email