I 10 posti più belli della Puglia da vedere almeno una volta nella vita!

Redazione
Di Redazione

La Puglia è la patria delle prelibatezze, come le orecchiette, degli antichi ulivi secolari e la regione con il mare più bello del mondo!

"puglia"
Nel 2014 ha vinto il titolo di “regione più bella del mondo” secondo il National Geographic. La Puglia non è solo orecchiette e ulivi... ci sono anche paesaggi magnifici, da film, con tramonti spettacolari e luoghi costellati da cultura e arte. Partendo da nord, dalla provincia di Foggia, iniziamo a conoscerli meglio, scoprendo che l'Italia può ancora stupirci.
Ecco i 10 luoghi assolutamente imperdibili della Puglia.

Gargano - Peschici – Vieste – Mattinata


Lo splendido promontorio del Gargano è una delle aree naturali più rigogliose e sorprendenti di tutta la Puglia. Proteso verso il mare Adriatico in provincia di Foggia, viene descritto come “lo sperone del tacco dello stivale”. Mentre gran parte della zona nell'entroterra del promontorio è coperta dalla Foresta Umbra, lungo la costa si trovano spiagge di sabbia dorata e piccoli borghi storici. Il posto dove mare e montagna si incontrano in un’armoniosa atmosfera. Qui si trovano le tre città più belle dello “sperone”: Peschici, Vieste e Mattinata, tutte località balneari, le quali per la qualità delle loro acque di balneazione è stata più volte premiata della Bandiera Blu dalla Foundation for Environmental Education.


Isole Tremiti


San Domino, San Nicola, Capraia, Cretaccio e Pianosa sono le cinque piccole isole che compongono le Tremiti. È un piccolo arcipelago di rara bellezza circondato dal mare Adriatico e, proprio per questo, è una rinomata meta turistica per gli amanti del mare e del delle immersioni. Le isole offrono infatti numerose calette e grotte sottomarine avvolte da limpide acque.


Monti Dauni, Bovino - Troia - Pietramontecorvino


In passato, la posizione elevata dei centri sul Subappennino Dauno rispetto al Tavoliere delle Puglie ha sempre assicurato loro un'importanza strategica. Ora questi centri si rivelano un’importante meta turistica, colmi di storia, arte e cultura. Tra i comuni più belli spiccano quelli di Bovino, Troia e Pietramontecorvino, dove è possibile rilassarsi stando seduti su una panchina, passeggiando tra le irte vie del centro storico assaporando l’aria fresca e pulita che rigenererà il vostro corpo. A Bovino inoltre c’è la possibilità di soggiornare in un vero e proprio castello, grazie ad un B&B che sta spopolando su TripAdvisor come uno dei migliori della zona, a completare il soggiorno c’è la possibilità di passare la giornata in una Spa incastonata nelle roccia.

Castel del Monte


Castel del Monte è uno dei luoghi più misteriosi d'Italia e, assolutamente, una meta che vale la pena visitare se vi trovate in Puglia. Castel del Monte è un edificio del XIII secolo fatto costruire dall'imperatore Federico II in Puglia, nell'attuale frazione omonima del comune di Andria, a 18 km dalla città, nei pressi della località di Santa Maria del Monte, in provincia di Barletta-Andria-Trani. È situato su una collina della catena delle Murge occidentali, a 540 metri. È stato inserito nell'elenco dei monumenti nazionali italiani nel 1936 e in quello dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO nel 1996.

Monopoli e le Grotte di Castellana


Monopoli è una piccola città di mare le cui bellezze storiche e naturali catturano ogni anno i cuori dei viaggiatori. Il suo centro storico comprende ben 9 chiese medievali e innumerevoli vicoli di ciottoli. Monopoli rappresenta, sull'Adriatico, uno dei porti più attivi e popolosi della regione. Il suo caratteristico centro storico di origine alto-medievale, sovrapposto ai resti di un abitato messapico fortificato già nel V secolo a.C., si affaccia sul mare circondato da alte mura. Inoltre, a pochi km da Monopoli, in un’area dalle incredibili caratteristiche geologiche, si trovano le splendide formazioni rocciose e gli stalattiti delle Grotte di Castellana. La loro formazione risale a circa 90 milioni di anni fa e rappresentano una delle attrazioni più importanti di tutta la Puglia e un patrimonio naturale di inestimabile valore per l'Italia.

Alberobello - La città dei Trulli


Conosciuto anche come la città dei Trulli, Alberobello è stato nominato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1996. È un eccezionale esempio di edilizia realizzato con tecniche preistoriche e, al giorno d’oggi, numerosi trulli sono sopravvissuti intatti e sono tuttora funzionali. Il maggior numero di Trulli si trova ad Alberobello, ma sono tipici di tutta la Valle d’Itria e potete trovarne a Locorotondo, Martina Franca, Cisternino e Fasano.


Penisola Salentina


Il Salento si trova nella parte più meridionale della Puglia e ospita piccole e affascinanti cittadine di mare come Gallipoli, Otranto, Lecce, Santa Maria di Leuca. Alcune delle migliori spiagge pugliesi e italiane, si trovano proprio nella penisola salentina. Organizzate un’escursione lungo la costa per non perdervi nessuna delle località balneari della zona: Porto Cesareo, Torre Lapillo, la spiaggia di Alimini e, soprattutto, le splendide "Maldive del Salento”.


Lecce


Spesso chiamata la "Firenze del Sud", questa incredibile e affascinante città è uno dei luoghi da visitare in Puglia almeno una volta nella vita. Offrendo numerosi esempi di architettura e opere d’arte del periodo Barocco, Lecce viene anche definita la “città Barocca” per eccellenza. Vanta un meraviglioso centro storico, numerose chiese e piazze: Santa Maria della Provvidenza, la splendida Piazzetta dell’Addolorata e la Basilica di Santa Croce. Una delle peculiarità di Lecce è la sua pietra tipica, detta appunto pietra, utilizzata per costruire nel corso dei secoli gran parte degli edifici del centro storico.

Ostuni


Situata in provincia di Brindisi, Ostuni è stata soprannominata la Città Bianca a causa delle sue tipiche casette basse di rocce calcaree che popolano le strette stradine del suo centro. Se le strade strette e le numerose scalinate del centro storico sono avvolte da un antico fascino storico, i numerosi piccoli negozi e locali animano la vita notturna e le estati di Ostuni. Presso le sue campagne si trova una varia scelta di Masserie, antiche case coloniche tipiche nel Sud Italia. Molte masserie furono abbandonate nel tardo XIX secolo, ma grazie a dei progetti di restauro, molte di loro sono state recuperate e trasformate in splendidi hotel.

Santa Maria di Leuca


Santa Maria di Leuca è una frazione di 1.062 abitanti del comune di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce. E’ l’ultimo paese della Puglia, si trova alla fine del tacco, tra le bellezza marittime si possono visitare le innumerevoli grotte, tra cui: La Grotta del Diavolo, Le Grotte di Ponente, Le Grotte di Levante. La Torre dell'Uomo Morto è una delle centinaia di torri che si trovano con cadenza regolare lungo tutta la fascia costiera salentina. Oltre che come elementi di difesa, tali torri servivano soprattutto ad avvistare l'eventuale presenza e avvicinamento delle navi dei Turchi, che per lungo tempo hanno invaso Otranto e altre aree della penisola salentina, e a dare l'allarme verso l'entroterra attraverso segnali luminosi che venivano immediatamente trasmessi da una torre a quella successiva.


Ora non vi resta che visitarle tutte! E scoprire le altre innumerevoli cose da scoprire nella bellissima Puglia!

Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta