Traduzione dal Latino all'Italiano di Pro Sestio, Cicerone

Traduzione della versione di latino Pro Sestio, orazione che Marco Tullio Cicerone scrisse per difendere il tribuno della plebe Sestio, accusato di avere organizzato delle bande armate. La difesa mossa da Cicerone si basa sulla visione dell'atto illegale come necessario a tutelare le istituzioni minacciate dai Populares. L'orazione, pronunciata nel 56 a.C., è funzionale inoltre a invitare i "possidenti" ad allearsi contro le sovversioni dei ceti popolari per ristabilire l'ordine a Roma.

Ordina risultati per:

Pro Sestio - Libro unico - Paragrafo 7 - Probità di Publio Sestio

Duxit uxorem patre vivo optumi et calamitosissumi viri filiam, L. Scipionis. Clara in hoc P. Sesti pietas extitit et omnibus grata, quod et Massiliam statim profectus est...

Trova ripetizioni online e lezioni private

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV