I 6 tipi di studenti in vacanza

Andyb3105
Di Andyb3105

 costume da bagno neve

Arrivano le vacanze e ogni studente fa emergere le proprie esigenze: l'università è iniziata da solo tre mesi, ma la stanchezza già ti assale e gli incubi per gli esami ti accompagnano come le sindromi da stress post traumatico.
Come per ogni cosa, possiamo sussumere anche il buon studente medio a categorie più o meno riconoscibili di studenti in fase di organizzazione delle vacanze. La natura del tuo compagno di banco infatti si rivela anche nella pianificazione del tempo libero... Con esiti, a volte, sufficientemente inaspettati. Così, per descrivere le ferie degli studenti, ho deciso di ricorrere al confronto su come prende gli appunti: esatto, a seconda di come si comportano in classe, potrai capire che tipo di vacanze faranno i tuoi compagni di corso.


6. Lo studente ansioso

L'ansioso è quello che scrive a macchinetta, non parla con nessuno e se parla trasmette la sua ansia come se fosse ebola. Per quanto sia ansioso e previdente dal punto di vista degli esami, non è altrettanto zelante quando si tratta di vacanze natalizie: gli esami incombono, e per le vacanze non avanza nemmeno un minuto. Deve rileggere e ripetere il libro di testo ancora cinquantadue volte la notte di capodanno, chi ha il tempo per festeggiare?
Come passerà il Capodanno: Leggendo e ripetendo a casa, sintonizzato su Rai Uno in muto. Avrà una crisi isterica quando si renderà conto che mancano solo venti giorni all'esame e lui ancora ha qualche incertezza sul contenuto di una pagina dell'introduzione.
Come dipingerà il suo Capodanno: L'ansioso tende a giustificarsi delle proprie ansie. Quindi, quando gli verrà posta l'annosa domanda “Cosa fai/hai fatto a Capodanno?” si terrà sul vago, descrivendo la sua serata come “una cosa tranquilla, in casa. Sai, così a ridosso degli esami non mi sono sentito di fare cose in grande...” (L'esame a ridosso è ad Aprile, ma, sai, il tempo è relativo)

5. Lo studente festaiolo

Lo studente festaiolo passa le lezioni affianco al suo immancabile compagno di avventure, il pierre, a scorrere sullo smartphone tra le varie alternative vagliabili per il Capodanno. E questo lo fa da marzo dell'anno prima, perché, si sa, bisogna arrivare preparati agli eventi importanti. Ha già prenotato a Riccione/Budapest/Berlino appena tornato dalla vacanza di ferragosto, ovviamente trascorsa a Pag. Il contenuto della spiegazione non lo tocca minimamente, gli occhiali scuri riparano i suoi occhi frustrati da nottate in discoteca dal tristissimo neon che illumina la stanza, e le cuffie della Bose che tiene addosso riproducono in loop la colonna sonora della sua vita: Papeete 2015. Non vede l'ora di poter festeggiare il Capodanno per poter craccare il 2016.
Come trascorrerà il Capodanno: Arrivato alla meta, la super festa del secolo, incontrerà una ragazza con cui trascorrerà la nottata. La mattina dopo si accorgerà che era un lama, ma vorrà comunque rimanerci in contatto.
Come dipingerà il suo Capodanno:Vabbè tu non hai idea, la festa più figa cui sia mai stato, che tra l'altro pieno così di ragazze, che poi ho anche conosciuto questa, cioè l'anno prossima vacci frà perché ne vale davvero la pena.” questa la sua risposta al professore in sede d'esame quando gli avrà posto la domanda a piacere. Inutile sottolineare quanto non la prenderà bene.

4. Lo studente influencer

Lo studente influencer è sempre impeccabile, un po' spocchioso e altezzoso. Il suo Capodanno è stato progettato con sufficiente anticipo da assicurargli un posto in qualsiasi festa privata in un luogo ricercato come Saint Moritz o nei club più esclusivi di Londra. All'idea di passare per una piazza durante il veglione rabbrividisce. Ti rivolge la parola solo per comunicarti la netta superiorità del suo capodanno. Di cui poi farà un reportage accuratissimo sui suoi profili social.
Come trascorrerà il Capodanno: improvvisandosi fotografo immortalerà ogni dettaglio, dal Rolex al polso alla bottiglia di Dompero nella glaciere, fino allo skyline ai suoi piedi accompagnato dal simpatico hashtag #perchèIOpuò. Sfiancato dalla fatica per le foto si appisolerà su un divanetto alle 23.57.
Come dipingerà il suo Capodanno: non parla coi comuni mortali, ma i suoi 400mila followers (nel tempo libero si improvvisa lifestyle blogger sotto lo pseudonimo “Ammiratemi Perdenti”) riporteranno che le foto erano molto belle.

3. Lo studente romantico

Ripone tutte le sue speranze nella riuscita di questo Capodanno, cercando di organizzare al meglio delle sue capacità summit diplomatici -a confronto il G20 è una festicciola parrocchiale-, per elaborare la soluzione migliore per sé e il suo gruppo di amici. Questo da ottobre. Ovviamente arriva, come ogni anno, al 28 dicembre che non è ancora riuscito ad ottenere nulla di concreto.
Come trascorrerà il suo Capodanno: Come ogni anno uno dei suoi amici metterà a disposizione la casa per fare una festa. Si addormenterà e come punizione riceverà un elaborato disegno di pene a tutto viso con un pennarello indelebile.
Come dipingerà il suo Capodanno:Una festicciola tra amici”. Ad Aprile, mentre l'ansioso si strappa i capelli per l'esame, sarà ancora preso dalla ricerca di qualche detergente che riesca a rimuovere il ritratto della pannocchia dal suo viso.

2. Lo studente affaticato

Per Capodanno si è posto come obiettivo quello di riposarsi: è stato un periodo stancante, ha finito gli esami e non vede l'ora di potersi rilassare. Lunghe dormite e grandi mangiate sarebbero il contenuto della sua vacanza ideale. Potrebbe stare molto volentieri a casa con il gatto a giocare a briscola e andare a letto alle nove del 31 e sarebbe la persona più felice del mondo.
Come trascorrerà il Capodanno: il suo gruppo di amici ha intenzioni diverse. Lo rapisce e lo porta a un rave party in quel di Amsterdam o a Bangkok. Passerà sei giorni senza avere la possibilità di dormire.
Come dipingerà il suo Capodanno: si addormenterà non appena avrà messo piede in casa. Si è divertito come un pazzo in giro per il mondo, ma le sue esigenze fisiologiche sono arrivate a reclamare il conto. Buonanotte.

1. Lo studente modaiolo

Lo studente modaiolo passa le lezioni a guardare su Facebook cosa succede a Belen o su Instagram per vedere gli ultimi sviluppi nella vita di Chiara Biasi o Mariano di Vaio. L'ansia da prestazione lo assale quando gli si palesa la triste possibilità di non potersi geotaggare nella meta più frequentata per le vacanze natalizie. E di rischiare di non beccare un calciatore/showgirl con cui fare un bel selfie grazie alla sua asta per autoscatti. Per ovviare a questa mancanza, spende il 31 mattina a verificare da tutte le fonti più quotate i migliori ranking delle località di vacanza per il 31 dicembre, facendo indagini che farebbero rabbrividire gli analisti di Wall Street.
Come trascorrerà il Capodanno: Arriverà, dopo lunghe ricerche e ancora più lunghe code in autostrada a Cortina, dove incontrerà Jerry Calà, con cui si farà il famoso selfie. Sarà molto felice, dopo che lo avrà postato su Instagram accompagnato dall'immancabile hashtag #libidine.
Come dipingerà il suo Capodanno: parlerà ininterrottamente del suo incontro con il suo amico fraterno Jerry, dopo averlo descritto minuziosamente sul suo profilo social.

Andrea Buticchi

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta