Prof scansafatiche: ecco come comportarsi con loro

ecco come comportarsi qualora ci si trovi di fronte un prof con poca voglia di lavorare

Professori che entrano in classe, si siedono ed iniziano a leggere il giornale lasciando i loro studenti liberi di fare ciò che vogliono. Sembrerebbe davvero il sogno di tutti i ragazzi: niente più lezioni, niente più studio. Peccato che, alla fine dell’ora, questi insegnanti assegnino comunque un carico di studio non indifferente che, però, non è mai stato spiegato. Questo è l’allarme lanciato da un gruppo di studenti proprio sul Forum di Skuola.net.

IN CLASSE IL PROF NON SPIEGA, MA ASSEGNA CENTINAIA DI PAGINE DA STUDIARE
- A parlare per primo del problema è stato per primo Bongi che ha chiesto il parere della nostra community scrivendo: “Professori che non insegnano niente in classe e danno 100 pagine da studiare per casa. Non trovate sia una cosa ingiusta?”. In realtà, nonostante la maggior parte degli insegnanti sia ben preparata e lavori nel migliore dei modi, quanto emerge dai commenti dei nostri utenti fa pensare che ci sia anche un gruppo di prof scansafatiche abbastanza sostanzioso.

UN PROBLEMA ABBASTANZA COMUNE - Infatti, a rispondere per prima a Bongi è Raio Angela che racconta anche la sua esperienza al riguardo: “Beh, non sei l’unica persona. Nella mia scuola ci sono prof che in classe fanno altro invece di spiegare e poi ci danno comunque da studiare per casa!”. Insomma, a quanto pare l’avere qualche prof scansafatiche a scuola è un problema abbastanza comune tra gli studenti. Ma che fare per risolverlo?

NON LASCIAR CORRERE - Prima di tutto è molto importante non cadere nella tentazione della pigrizia. Infatti, sembrerebbe davvero facile dire: “In fondo a me non va di studiare, sto bene così”. Infatti, il problema potrebbe avere serie ripercussioni sul vostro rendimento scolastico qualche tempo dopo. Per esempio, capita, come descritto dalla community, che questo tipo di insegnanti dia comunque dei compiti da svolgere e delle pagine da studiare che potreste non trovare semplicissime se nessuno ve le ha mai spiegate e che potrebbero essere oggetto di verifica. Inoltre, siete davvero certi che un prof che non vi ha fatto fare nulla durante il corso dell’anno, in pagella vi metta il voto che davvero meritate?

COME COMPORTARSI - In questi casi potete iniziare a parlare del problema durante l’assemblea di classe in modo da incoraggiare i vostri rappresentantia parlare con l’insegnante protagonista dei fatti. Esponete al prof il problema con tranquillità ed in un’ottica di dialogo cercando di fargli capire quali sono le difficoltà incontrate. Se questo non dovesse bastare, parlatene anche con il coordinatore di classe e se nemmeno questo dovesse funzionare, in ultima istanza potete rivolgervi al preside raccontando quello che sta succedendo nella vostra classe. Sarà proprio il dirigente scolastico a scegliere cosa fare ed, in caso lo ritengo opportuno, anche a prendere provvedimenti disciplinari riguardanti il prof scansafatiche.

E tu hai un prof che non fa il suo lavoro durante le sue ore di lezione?

Daniele Grassucci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta