Back to school settembre 2020: consigli per tornare a scuola senza lacune

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone
back to school 2020 consigli

L’anno scolastico sta terminando e i ragazzi sono tutti impazienti di godersi le vacanze estive. L’anno scolastico 2019/2020 sarà per sempre ricordato come quello del coronavirus, con tutte le conseguenze che la pandemia mondiale ha riversato su tutti noi e sulla scuola. Gli studenti italiani - chi già da fine febbraio, chi dopo la prima settimana di marzo - non sono più andati a scuola a causa del lockdown e hanno dovuto seguire le lezioni del secondo quadrimestre con la DaD, la didattica a distanza.
Ci sono stati mille problemi, tra connessioni difficili, fatica ad abituarsi, mancanza del contatto con i compagni... ma ce l’abbiamo fatta! Ora non rimane che aspettare la ripresa dell’a.s. 2019/2020 con la speranza che la situazione possa essere sempre migliore e che non si debba più tornare alla DaD a causa dei dati coronavirus. Una sola cosa fa paura ai ragazzi che hanno vissuto con difficoltà questo secondo quadrimestre con la didattica online: il recupero delle insufficienze. Come fare per tornare a scuola senza lacune, considerato come è andato questo anno scolastico?




Recuperare le lacune prima del ritorno a scuola: consigli utili

Sono probabilmente molti gli studenti che, complici la didattica a distanza e la situazione di lockdown - con tutto quello che ha comportato per ognuno di noi - hanno maturato una serie di lacune in alcune materie. Può essere in matematica, che magari risulta più difficile da seguire online se il docente non ha una lavagna; può essere in fisica, che già non la capivate in presenza, figuriamoci ora; può essere in storia, visto che la pandemia l’abbiamo vissuta in pieno e chi ci pensava a studiare quelle del passato. Insomma, problemi ce ne sono stati e le conseguenze probabilmente si sono viste. Ora siamo in vacanza ma settembre arriverà e, a quel punto, bisognerà capire come colmare le lacune. Partiamo con qualche suggerimento fin da ora.

  • Fate un piano di recupero fin da adesso: considerato che l’anno scolastico sta finendo in questo periodo, adesso avete una chiara idea di quello che è rimasto indietro e che non avete capito. Annotatelo, anche sommariamente, per poi tornarci quando sarà il momento.
  • Non rimandate tutto all’ultimo: come ogni anno, non è bene fare tutti i compiti a fine agosto. Quest’anno ancor di meno, considerato che ci saranno delle lacune da recuperare.
  • Chiedete ai docenti: sicuramente rimarrete in contatto con i vostri professori. Ora è il momento del riposo, ma ricordate che loro sono stati al vostro fianco durante il lockdown e che lo saranno anche dopo. Se qualcosa non vi è chiaro e nemmeno con il ripasso estivo riuscite a venirne fuori, chiedete a loro: dal 1° settembre tutti i ragazzi che sono passati con una serie di insufficienze potranno cominciare un recupero così da arrivare al primo giorno di scuola pronti e in pari con tutti gli altri compagni.

Recupera in tempo per settembre con Skuola.net|Ripetizioni

Se i quadri di fine anno sono stati un cumulo di insufficienze, per fortuna c'è il tempo necessario per mettersi in pari. E' vero che le scuole dal 1 settembre dovranno organizzare il programma di recupero personalizzato, ma per chi vuole una mano in più c'è Skuola.net|Ripetizioni, il primo tra i servizi online di ripetizioni e lezioni private in Italia, in termini di affidabilità e competenza: la piattaforma conta ad oggi oltre 40.000 insegnanti su tutto il territorio nazionale per oltre 600 materie – scolastiche, universitarie e professionali – per studenti di scuola elementare, media, superiore, università. Si fa tutto tramite il sito, dalla prenotazione al pagamento, mentre la lezione può essere svolta online via Skype, senza problemi in questo momento così particolare.

Su Skuola.net|Ripetizioni è possibile trovare il Tutor perfetto tramite una semplice ricerca, con il vantaggio di poter consultare tutte le informazioni necessarie, e non solo: orari e disponibilità, nonché le recensioni e le opinioni di altri studenti soddisfatti, sono facilmente reperibili sul profilo personale. Se ti serve una mano a trovare il tutor che fa per te, puoi anche di richiedere una consulenza gratuita cliccando su questo link.
Skuola | TV
Digital Open Day | Campus Bio-Medico “Quali lauree scegliere per entrare nel mondo del lavoro?”

L’emergenza Covid-19 ha impedito lo svolgimento dei classici open day a cui gli studenti erano abituati per orientarsi e conoscere le realtà accademiche a cui erano interessati. Skuola.net porta quindi l’orientamento universitario direttamente sui device degli studenti. In questa puntata della Skuola Tv saremo in compagnia dell’Università Campus Bio-Medico

2 luglio 2020 ore 15:00

Segui la diretta