Brutti voti e assenze? Parte la notifica ai genitori con l'App collegata al registro

Redazione
Di Redazione

Succede nel liceo artistico di Arezzo, dove è stato adottato un nuovo metodo per rendere i genitori partecipi di ciò che accade a scuola.
Infatti, grazie a un’App, i genitori potranno essere al corrente tramite il proprio smartphone di tutto ciò che sta combinando il proprio figlio. Lo riporta La Nazione.

Notifiche ai genitori

Sapere a che ora entra e a che ora esce, che lezione sta frequentando al momento, che voto ha preso all’interrogazione e persino giustificare il proprio figlio dell’assenza fatta il giorno precedente: queste sono solo alcune delle possibilità che la App può dare a un genitore "ficcanaso". In pratica, potrà conoscere tutti gli aggiornamenti del registro.
La cosa che cambia, rispetto alle altre App, è che adesso alle mamme e ai papà arriverà subito una notifica sul telefono, che li avviserà di ciò che sta accadendo all'interno dell'istituto.

La dichiarazione del preside

"Finora le famiglie - ha dichiarato il preside del liceo - consultavano il registro elettronico su un computer o simili: facile ma non sempre comodo, specie per chi è al lavoro. Ora basterà scaricare una App e automaticamente anche il più elementare degli smartphone si trasformerà in un registro da sfogliare liberamente".

Un post condiviso da Skuola Net (@skuolanet) in data:


Luigi Barbieri
Consigliato per te
DSA: più casi alle scuole medie e a Nord-Ovest. Il disturbo più diffuso...
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Luciano Fontana - #primaprova

Con il direttore del Corriere della Sera commenteremo i fatti di attualità più importanti di quest'anno e capiremo quali consigli bisogna seguire per scrivere un perfetto articolo di giornale durante la prima prova di Maturità 2018.

24 aprile 2018 ore 16:30

Segui la diretta