Incubo pagelle, il salvagente sono le ripetizioni

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di pagelle da incubo, il salvagente sono le ripetizioni

Dopo le lacrime i ragazzi si rimboccano le maniche: è ora di recuperare. Le pagelle sono state consegnate, 2 su 5 raccontano di aver preso almeno un debito e questo può voler dire solo una cosa: è giunto il momento di ricorrere alle ripetizioni. Quello delle lezioni private sta diventando un mercato sempre più fiorente, tanto che 1 studente su 3 racconta di aver preso o di star prendendo ripetizioni proprio in questo periodo. A decidere di farci ricorso solo ora, dopo le pagelle, è il 23%. E come tutti i mercati, anche questo vede circolare intorno a lui tanti soldini: ogni anno mamma e papà spendono mediamente 285 euro in lezioni private, con un minimo che parte da meno di 50 euro e arriva a superare i 600. E chiaramente più è alto il numero dei debiti presi a scuola, più aumenta la percentuale di chi ricorre all’aiuto per lo studio. È quanto racconta un’infografica di Skuola.net | Ripetizioni basata su una sua web survey su un campione di circa 5600 studenti di scuole medie, superiori e università.

TUTTI PAZZI PER LE RIPETIZIONI - Per l’esattezza, il numero di coloro che prendono ripetizioni raddoppia rispetto alla media se ha preso almeno un debito a scuola. Ma non manca anche chi, un po’ per eccesso d’ansia, un po’ per la voglia di prendere il massimo dei voti, pur non avendo conseguito nemmeno un’insufficienza, preferisce ricorrere lo stesso alle lezioni private.

CHI PRENDE RIPETIZIONI? - Ne fanno ricorso soprattutto gli studenti delle superiori (34%), visto che sono proprio loro gli unici a doversi subire l’agonia del debito formativo. Non manca anche un 22% che prende ripetizioni pur essendo ancora alle scuole medie, e un altro 15% che le richiede per superare un esame universitario.

Hai bisogno di ripetizioni? Guarda il video!

QUANTO COSTA PRENDERE RIPETIZIONI - Il costo sale a seconda del livello richiesto. Un’ora di ripetizioni per le scuole medie costa in media 16 euro, per le superiori 17 e per l’università 18. E così 1 ragazzo su 4 dice che recuperare un’insufficienza con l’aiuto di un tutor tutto per sé, gli costa mediamente meno di 50 euro l’anno. Meno fortunato un 16% che invece racconta di spendere dai 50 ai 100 euro, e ancora meno lo sono altrettanti ragazzi che invece dicono di spendere dai 100 ai 200 euro. Addirittura 1 studente su 7 svela di arrivare ad alleggerire il portafoglio di mamma e papà di oltre 600 euro ogni anno per recuperare i suoi brutti voti a scuola. E non finisce qui: il 12% spende con lo stesso scopo dai 200 ai 300 euro annui, il 7% dai 300 ai 400, un altro 6% dai 400 ai 500 euro e un piccolo 5% dai 500 ai 600 euro.

PIÙ DEBITI, PIÙ SOLDI - Per farla breve, il portale ha calcolato che ogni anno chi frequenta le scuole medie spende in media 276,65 euro in ripetizioni, gli universitari 287,64 e chi invece va alle superiori 290,56. Inutile dire che in questo caso più è alto il numero dei debiti presi a scuola, più aumentano i soldi spesi in lezioni private. Per chi prende più di tre insufficienze il costo annuo è addirittura di quasi 100 euro in più rispetto alla media. Un bel gruzzoletto che le famiglie potrebbero tenere per loro se tutte le scuole attivassero i corsi di recupero, cosa che ancora non sembra possibile visto che 1 intervistato su 4 racconta che il suo istituto non ha questa possibilità.

IN QUALI MATERIE C'È BISOGNO DI RIPETIZIONI? - “Matematica e fisica sono le materie più gettonate – spiega Giacomo Del Lungo, Product Manager del portale Skuola.net | Ripetizioni, uno dei servizi online più popolari – e non è nemmeno troppo difficile capire il perché. Questo senza contare che matematica sarà anche quest’anno la materia che i liceali dello scientifico dovranno affrontare come seconda prova di maturità. Al terzo posto troviamo invece un semplice aiuto compiti, una sorta di sostengo nello studio che i ragazzi richiedono dopo la scuola, il che potrebbe dire che molti hanno proprio un problema di metodo di studio”.

Serena Rosticci

Se vuoi includere l'infografica sul tuo sito, clicca qui


Infografica Ripetizioni | Skuola.net

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta