Arcano dell'essere: il tempo - Tesina

Tesina di maturità per scienze umane sul tempo. Argomenti tesina maturità: la relatività di A. Einstein, Punto, linea e superficie di Kandinskij, il concetto di tempo per Heidegger, la teoria dei telomeri.

Allegati
Questo appunto contiene 1 file allegato

Questo download è disponibile soltanto per gli utenti registrati.
Dimensione: 5183 kB, scaricato 11 volte

E io lo dico a Skuola.net

Introduzione Arcano dell'essere: il tempo - Tesina


Cos’è il tempo? A volte non sappiamo darne una definizione. Con più precisione sosterremmo che il tempo non è nulla. Esiste solo in conseguenza degli eventi che si svolgono. Ciascuno di noi ha un modo diverso di rapportarsi al tempo, un modo che è il risultato delle esperienze accumulate nella sua vita. È in base a come noi ci rapportiamo al tempo infatti che creiamo il nostro essere con le nostre paure, insicurezze o anche con la nostra quiete che ci permette di dar spazio ai nostri pensieri. Il tempo è dunque pressoché soggettivo: per alcuni è veloce, frenetico; per altri interminabile. Un orologio segna il tempo, un meccanismo che ripete costantemente la stessa successione temporale di stati, a meno che non sia sottoposto a modifiche esterne. La ripetizione è ciclica. Questa concezione punta sul ritorno del sempre uguale, nutrendosi dei ritmi naturali: l’alternanza del giorno e della notte, il succedersi delle stagioni, il ripetersi delle fasi lunari. Il ritorno può essere regolato e prevedibile, o può essere, come nel Dies irae, resurrezione e fine. La figura del tempo è quella di un cerchio, destinato a chiudersi con un da capo. Ogni periodo dell’orologio ha la stessa durata temporale così da evidenziare la relazione fra ciò che era, ciò che è nell’istante in cui vi è la lancetta, e ciò che sarà. È dunque utile sapere cos’è l’«ora», l’«adesso». Si suppone possa essere l’uomo giacché egli stesso ha definito questo susseguirsi di attimi come «tempo». “Noi siamo tempo” sosterrà più tardi Heidegger. Dalle Confessioni di Sant’Agostino: “Tre sono i tempi, il passato, il presente e il futuro, ma forse sarebbe meglio dire: tre sono i tempi, il presente del passato, il presente del presente, il presente del futuro. Ed è nel nostro spirito che si trovano questi tre tempi, in un certo modo, e non li vedo altrove: il presente del passato, ossia la memoria, il presente del presente, ossia l'intuizione, il presente del futuro, ossia l'attesa. Se nulla passasse, non ci sarebbe il tempo passato, e se nulla venisse, non ci sarebbe il tempo futuro, e se nulla fosse, non ci sarebbe il tempo presente”. Il tempo è un'estensione di esso nell'anima. A volte l’orologio sembra fermarsi ma in realtà è tutt’illusione. Continua ad andare avanti instancabilmente e col tempo anche noi continuiamo a modificarci, a trasformarci come freschi pezzi d’argilla. Accanto alla concezione ciclica del tempo, fin dai Greci ha preso posto la concezione lineare: «panta rei», tutto scorre, è il motto proverbiale di Eraclito, a giudizio del quale non è dato di bagnarsi due volte nello stesso fiume; diversi noi e diversa la sua acqua. Secondo Einstein, invece, le stesse cose del passato, se ci muoviamo su una linea perfettamente trasversa a quest’ultimo, tutto po’ di nuovo verificarsi. Queste teorie per qualche verso possono sembrare assurde ma se fosse davvero così, allora avremmo la possibilità di rivivere qualcosa ritrovandocela come di sorpresa nel futuro. È pazzesco seppur fattibile in una concezione idealistica del pensiero. “Cogli l’attimo” ci vien detto. A volte perdiamo troppo tempo per pensare e poco per vivere. I momenti ci segnano inevitabilmente, così vaghiamo tra un finito essere e un infinito vivere, attendendo l’ora ultima del nostro essere, la morte, così da ricongiungerci con ciò da cui siamo giunti, il nulla. La tesina permette anche vari collegamenti interdisciplinari con le varie materie scolastiche.

Collegamenti

Arcano dell'essere: il tempo - Tesina


Fisica - La relatività - A. Einstein.
Arte - Punto, linea e superficie - W. Kandinskij.
Italiano - Il Sentimento del tempo - G. Ungaretti.
Storia - Lo spazio – tempo nelle trincee.
Filosofia - Il concetto di tempo - Heidegger.
Inglese - The curious case of Benjamin Button - S. Fitzgerald.
Chimica- La teoria dei telomeri.
Scienze umane - Il non luogo e Il tempo senza età - Marc Augé.
Latino - La fugacità della vita - L. A. Seneca.
Registrati via email
In evidenza