Terza prova maturità 2017: tecnico Costruzione ambiente e territorio

redazione
Di redazione

maturità 2017: istituto tecnico

Il 26 giugno 2017 si è svolta l’ultima, se non più ardua, prova scritta. Molti studenti hanno già terminato la prova, altri invece - nelle città seggio per le elezioni amministrative - saranno in aula il 27 giugno.
Licei classici, scientifici, linguistici, istituti tecnici, si riuniscono ognuno nella propria sede per affrontare la tanto attesa e temuta terza prova o “Quizzone”.

Com’è strutturata la terza prova per tecnico Costruzioni ambiente territorio

Si compone di quesiti di al massimo cinque diverse discipline, scelti - a differenza delle due prove precedenti -dalla commissione d’esame e non dal Ministero dell’istruzione.
Per questo motivo le materie, la difficoltà e i quesiti proposti saranno diversi da classe a classe.
La durata della prova sarà differente per ogni classe: l’ora di inizio e di fine non è uguale per tutte le scuole e neanche per tutte le classi. Solitamente la prova non è più lunga di tre ore, ciò vuol dire che già dopo mezz’ora dall’inizio potrai consegnare la tua prova alla commissione.
Con questa prova, si verificano le competenze di ogni studente che dovrebbe aver acquisito durante il corso dell’anno; sono perciò da escludere tutti gli argomenti non trattati nell’ultimo anno scolastico, e inoltre - ma non è impossibile trovarle - le materie o quesiti presenti nelle prime due prove scritte.

Tracce e consigli terza prova tecnico CAT

E’ impossibile ottenere le tracce della terza prova prima del giorno specifico, infatti solo al momento della consegna sarà possibile venirne a conoscenza. Ma possiamo indicarti qui sotto alcuni consigli per prepararti al meglio:

Taglia corto: Dopo aver escluso gli argomenti che sicuramente non ti verranno chiesti perché, come detto prima,o non trattati durante l’anno o già presenti alle prime due prove, preparati uno schema sugli argomenti invece possibili;
ottimizza il lavoro: di ogni argomento fai mappe concettuali brevi e concise in modo da facilitare e velocizzare lo studio;
esercitati: rivediti qualche esame degli anni passati per esercitarti e capire meglio come funziona;

studia in compagnia: aiutati con qualche amico a ripetere gli argomenti; se lavorerete seriamente sarà più facile studiare e anche più divertente.

Inoltre, sarà sempre compito della commissione farti sapere cosa puoi portare e cosa no: per esempio la calcolatrice, il dizionario di italiano o altre lingue, il dizionario dei sinonimi e dei contrari, bevande o cibo.

I quesiti della terza prova amministrazione finanza e marketing

Ecco inoltre tutte le possibili modalità di domande della terza prova, che, come detto, saranno selezionate appositamente dalla vostra commissione e quindi non reperibili sul nostro sito. Che tipo di quesiti è possibile trovare il giorno della prova? La commissione è tenuta a selezionare la tipologia già oggetto di simulazioni durante l'anno, tra queste:

- Trattazione sintetica degli argomenti;
- Quesiti a risposta singola;
- Quesiti a risposta multipla;
- Problemi scientifici a soluzione rapida;
- Casi pratici e professionali;
- Sviluppo di progetti.

Commenti
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove
Skuola | TV
Non perdere il prossimo appuntamento!

Anzichè di mercoledì, andremo in onda il venerdì. Sei curioso di sapere di cosa parleremo? Segui il nostro sito e lo scoprirai!

1 dicembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta