Ominide 457 punti

La ricerca operativa


La ricerca operativa è una branca della matematica applicata che si occupa di analizzare problemi decisionali complessi e di risolverli. L'obiettivo è quello di fornire un supporto alla presa di decisioni, soprattutto in campo aziendale.
La ricerca operativa fornisce degli strumenti matematica per supportare le attività decisionali in cui c'è bisogno di coordinare determinate attività e determinate risorse, generalmente limitate, per massimizzare o minimizzare una funzione detta "funzione obiettivo".
La ricerca operativa formalizza un problema creando un modello matematico e successivamente calcola una soluzione ottima (o subottima).

Nel caso si tratti di problemi di carattere economico, la funzione può coincidere con il massimo profitto ottenibile oppure con il minor costo da sostenere.

La nascita della ricerca operativa è dovuta ad esigenze di tipo militare durante la Seconda guerra mondiale. Successivamente si è sviluppata nei settori prettamente più civili, riprendendo tecniche note nel settore industriale e migliorandole: in particolare si occupò della standardizzazione della produzione.

Le fasi

1) Formulazione del problema (ricezione e elaborazione delle informazioni; determinazione degli obiettivi, dei vincoli);
2) Raccolta delle informazioni (individuazione variabili e loro valori);
3) Costruzione del modello matematico (funzione obiettivo, vincoli tecnici, vincoli di segno);
4) Risoluzione del modello matematico (ottenimento soluzione ottima);
5) Controllo del modello e delle soluzioni ottenute (verificare se il modello corrisponde alla realtà e se i risultati ottenuti sono quelli aspettati);
6) Applicazione della soluzione ottenuta (se soddisfacente; altrimenti modifico il modello matematico).
Hai bisogno di aiuto in Analisi Matematica – Esercizi, problemi e formule di Analisi Matematica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email