Erectus 499 punti
Questo appunto contiene un allegato
Assassinio sull'Orient Express - Agatha Christie scaricato 26 volte

Assassinio sull’Orient express

In questo romanzo giallo Hercule Poirot si ritrova a indagare sull’assassinio di un certo Ratchett, un signore americano proveniente da Istanbul e diretto a Londra. Sul treno ci sono: il suo segretario Hector MacQueen, il conducente Pierre Michelle, un investigatore che si finge di essere un venditore di macchine da scrivere di nomeCyrus Beltman Hardman, ma che in realtà è un investigatore, Caroline Martha Hubbard, un'eccentrica signora americana, pettegola, che parla molto di sua figlia e si vanta del suo intuito di poter giudicare le persone a prima vista, Greta Ohlsson, gentile e mite donna svedese di mezz'età molto sensibile, la Principessa Natalia Dragomiroff, una principessa proveniente dalla Russia, Hildegarde Schmidt la sua cameriera, molto fedele alla principessa, Il Conte Rudolph Andrenyi e sua moglie la Contessa Helena Maria Andrenyi, il Colonnello Arbuthnot proveniente dall’Inghilterra e infine Mary Hermione Debenham, inglese, istitutrice.

Un foglietto ritrovato nello scompartimento della vittima indicava che il signor Ratchett, era il famigerato bandito Cassetti, che aveva rapito una piccola bambina chiedendo un riscatto di 3 milioni di dollari.
Poirot va nel vagone della vittima e trova un curapipe e un fazzoletto con ricamato sopra la lettera “H”. Poirot suppone che l’assassino sia ancora sul treno perché il treno è rimasto bloccato nella neve e l’assassino non può essere sceso alla fermata e capisce così che colui che ha ucciso Ratchett deve essere per forza sul treno. Interrogando le persone viene a scoprire che il fazzoletto con ricamato sopra la lettera “H” era della principessa Dragomiroff e il curapipe del colonnello. Interrogando tutti i passeggeri Poirot capisce che essi erano strettamente legati alla famiglia Armstrong per legami di amicizia o affettivi. Alla fine del libro riunisce tutti i passeggeri nel vagone ristorante dove espone due teorie: la prima nella quale dice che l’assassino era una persona sconosciuta salita sul treno per vendicarsi di Ratchett, nella seconda dice invece che gli assassini erano tutti i presenti nella sala e che avevano ucciso il signor Ratchett per vendetta.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email