Ominide 1148 punti

Il processo


Un processo per essere eseguito dev'essere collocato in memoria centrale. Poichè la memoria è una risorsa condivisa tra i processi è , quindi , un problema di grande importanza nella gestione della memoria , la sua allocazione ai processi ; Nel corso della sua vita un processo può essere rimosso dalla memoria e trasferito su disco ( SWAP OUT ) per permettere l'esecuzione di un altro processo e , riportarlo in memoria ( SWAP IN ) per proseguire nell'esecuzione; Lo spostamento di un processo in memoria prende il nome di rilocazione del processo e richiede di cambiare il suo codice, modificando gli indirizzi nelle istruzioni , per adeguarlo alla nuova collocazione del processo nella memoria ; La rilocazione può essere attuata in due modi che dipendono dall'hardware e dalle caratteristiche della catena di programmazione , cioè da come sono generati gli indirizzi di memoria che compaiono nel codice del processo..I problemi principali sono: I dati non devono essere modificati ; Nelle istruzioni con un indirizzo i riferimenti alla memoria devono essere modificati ; Il primo passo nella catena di programmazione è la compilazione del programma , cioè la traduzione del programma sorgente in linguaggio macchina..Il passo successivo attuato dal LINK editor,consiste nel collegare tra loro i diversi moduli. In questo modo viene generata una versione completa dell'applicazione, con i moduli che la compongono collegati in sequenza..
Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email