Ominide 1957 punti

C++ - Pari o dispari

Questo è molto probabilmente il programma più facile da realizzare in C++.
Pensiamo un po' a come ragioniamo noi umani: per capire se un numero è dispari, guardiamo l'ultima cifra. Se essa è 1, 3, 5, 7 o 9, allora il numero è dispari, diversamente da ciò esso sarà pari.
Ma in C++ non funziona esattamente così, bisogna considerare il resto nella divisione per 2.
Se volessimo tradurre tale espressione matematicamente diremmo che:
se
[math]n ≡ 0 (mod 2)[/math]
,(si legge "se n è congruo a 0 modulo 2") allora n è pari;
se
[math]n ≡ 1 (mod 2)[/math]
, allora n è dispari.
In questo caso, 0 e 1 sono i resti della divisione per 2 di n; infatti in C++ esiste proprio una funzione che permette di ricavare il resto di una divisione. È molto semplice, si usa il simbolo %.
Ecco il programma:
#include <cstdlib>
#include <iostream>
using namespace std;

int main()
{
int n, r; //nominiamo due variabili (n ed r), dove n è il numero da considerare mentre r è una variabile da definire
cout<<"Inserisci un numero intero"<<endl; //Si stampa il messaggio che invita ad inserire un numero intero
cin >> n; //Il programma riceve in input un numero intero
r = n%2; //Definiamo r come n modulo 2
if(r == 0){ // se r è uguale a 0 allora:
cout<<"Il numero"<<n<<"e' pari"<<endl; // il numero è pari
}else{ //diversamente
cout<<"Il numero "<< n <<" e' dispari"<<endl; //esso è dispari.
}
system("pause");
}

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email