Video appunto: Linguaggio php
La pagina web, costruita con i tag dell’HTML, in forma di file di testo risiede sul disco fisso del server in una particolare cartella.
Quando l’utente nel browser scrive l’indirizzo di una pagina HTML ( o di un’ altra risorsa ), la richiesta viene inviata al server, che recupera la pagina sul suo disco e la restituisce al client senza alcuna modifica.
La pagina arrivata al client viene interpretata dal browser e quindi mostrata all’utente.
Per poter interagire con un database che si trova su un server remoto, si devono usare altre tecnologie che effettuano determinate operazioni dal lato del server ( server-side ). I due strumenti software che utilizzeremo per la programmazione server-side sono:
• Il linguaggio PHP;
• Il DBMS ( database management system ) MySql.

Il PHP è un linguaggio interpretato dal server web e consente di costruire pagine web dinamiche. Normalmente i file PHP contengono parti scritte in HTML e altre parti scritte in PHP contenute tra speciali Tag. Quando l’interprete PHP inizia ad esaminare un file, visualizzerà il contenuto del file sino a quando non incontra uno dei tag speciali indicanti l'inizio del codice da interpretare come istruzioni PHP. A questo punto il parser eseguirà tutto il codice trovato sino a quando non incontrerà i tag di chiusura, che indicano al parser di tornare alla modalità di visualizzazione: tutto ciò che si trova all'esterno dei tag PHP sarà lasciato inalterato, mentre tutto ciò che si trova all'interno sarà eseguito come codice PHP.
I principali vantaggi di PHP sono i seguenti:
• rende più veloce la creazione e lo sviluppo di applicazioni Web
• facilita le fasi di manutenzione e di aggiornamento delle applicazioni
• i suoi script sono compatibili su diverse piattaforme
• include la possibilità di accedere a vari tipi di database
• appartiene alla categoria del software libero e viene continuamente controllato e aggiornato