Fogli di stile CSS


I fogli di stile CSS (Cascade styling sheet) sono utilizzati in ambito web per modellare l’aspetto degli elementi delle pagine dei siti web.
Con CSS è possibile definire delle regole riferite ognuna ad un oggetto o ad una classe di oggetti che ne modificano aspetti come la dimensione, la posizione e vari altri aspetti ognuno definito da una denominazione (chiamata proprietà) e un valore assegnato a tale proprietà.

Esempio:

background-color : red;

La regola sopra imposta come rosso il colore di sfondo di un elemento.

Una regola può essere assegnata ad uno specifico elemento tramite il suo id univoco, attraverso il nome della sua classe, o attraverso il tipo di elemento (ad esempio tutti i tag <p>, i paragrafi).

Esempi:

  • Tramite id dell’elemento
    #button1{
    /*regole dell’elemento*/
    }

  • Tramite il nome della classe
    .buttons{
    /*regole assegnate a tutti gli elementi della classe*/
    }

  • Tramite il tipo di elemento
    p{
    /*regole assegnate a tutti i paragrafi della pagina*/
    }

In aggiunta ai riferimenti sopra indicati possono essere aggiunte delle specifiche per l’imitare l’effetto del foglio di stile ad un sotto-insieme di quello indicato.
Nella nuova versione di CSS, CSS3, sono anche presenti alcune regole che permettono di effettuare diverse animazioni con gli elementi della pagina; tali regole sono supportate solo nei browser più moderni e sono legati alla compatibilità specifica per ogni browser.
Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email