C++, variabili

Una variabile è una porzione di memoria caratterizzata da un nome e da un tipo (indica al calcolatore come deve essere utilizzata la memoria); una varibile può essere di diversi tipi:


  • int : è il tipo di dato utilizzato per i valori interi;

  • float : viene utilizzato per i valori con una sola cifra decimale;

  • double : utilizzato nei casi in cui occorre una maggior precisione con numeri dalla doppia precisione decimale;

  • char : permette la conservazione di un carattere alfanumerico;

  • String : rappresenta l’astrazione di un vettore di caratteri con una dimensione standard di 65536 byte.


Per l'assegnazione dei dati alle variabili viene utilizzato il simbolo uguale '='; da notare in particolare l'assegnazione di dati per le variabili di tipo char e String, poichè bisogna utilizzare apici singoli o doppi.

Esempio:

char carattere = 'a';

String parola = "prova";

Una variabile può essere dichiarata in qualsiasi punto del codice ed a seconda del punto in cui viene dichiarata se ne distinguono due tipi, la variabile globale e la variabile locale. Quella globale viene dichiarata all’esterno di qualsiasi funzione ed è altamente sconsigliata poichè potrebbe influenzare il resto del codice. Quella locale mentre, viene dichiarata all’interno di una funzione ed è visibile solo all’interno di essa, quindi non accessibile dall’esterno.

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email