Questo appunto contiene un allegato
Forza elettromotrice e differenza di potenziale scaricato 51 volte
Video appunto: Forza elettromotrice e differenza di potenziale
Forza elettromotrice e differenza di potenziale


Nelle nostre case solo in condizioni ideali avremo che la corrente realmente erogata dal generatore sarà di 220 Volt. In effetti, nello stesso generatore c’è una piccola resistenza interna che è motivo di uno spreco di energia.
Diremo che la forza elettromotrice è la differenza di potenziale ideale, quando il circuito è aperto (quando non passa corrente, ovvero, quando il generatore non è collegato al circuito elettrico), perché il generatore presenta una resistenza interna.

∆V a circuito aperto>∆V a circuito chiuso
∆V a circuito chiuso=fem-r∙i
Dove r∙i rappresenta la caduta di potenziale dovuta alla resistenza interna al generatore.
In condizioni reali avremo che ∆V a circuito chiuso
Conducibilità

La conducibilità è il reciproco della resistenza. Si dice che un conduttore ha una buona conducibilità quanto la sua resistenza interna è molto bassa. La conducibilità si misura in Ω^(-1)∙m^(-1)