Introduzione tesina terza media 2018: come scriverla

L'esame terza media 2018 sta arrivando, i giorni passano velocemente e, tra un compito e un'interrogazione, bisogna iniziare a pensare alla tesina terza media 2018! Un vero incubo per molti, soprattutto per chi non sa da dove iniziare. In questa guida all'introduzione della tesina di terza media, ti insegneremo proprio come affrontare la primissima parte del tuo lavoro finale. Pronto per saperne di più?

Introduzione tesina di terza media, come iniziare

Ci siamo. Hai adocchiato l'argomento portante e ora devi pensare all'introduzione della tesina di terza media. Sembra facile, ma, come la conclusione, è la parte più complicata perché si è spesso a corto di idee. Chi pensa di cavarsela con una citazione (bello e poetico, ma ricordate che la frase non è vostra e i commissari lo sanno), chi con una frase che ripete quanto scritto sul libro. Niente di più sbagliato. Ci sono delle regole ben precise che dovete fissare nella vostra mente, a partire da ora.

Come scrivere l'introduzione della tesina di terza media

Per l'introduzione della tesina di terza media è necessario focalizzarsi sul proprio argomento. Cosa voglio dire? Sicuramente di cosa tratta la tua tesina di terza media. Ma allo stesso tempo, non deve essere una mera sintesi di ciò che avete scritto nel vostro lavoro finale, bensì deve argomentare la vostra scelta, le sue motivazioni, la ragione per cui avete scelto di affrontare determinati argomenti e perché li avete collegati tra loro. Quindi:

1. Fate un'introduzione sintetica e iniziate con un attacco accattivante (evitate la monotonia come "questa tesi si concentra su..").
2. Non dimenticatevi che all'inizio ci devono essere tutti gli elementi essenziali per capire di che cosa parlate.
3. Ricordate e ispiratevi alla struttura del tema. Introduzione, svolgimento e conclusione.
4. Scrivete semplice. Per l'introduzione della tesina di terza media non serve che usi vocaboli che neanche tu conosci. Scrivi e rivolgiti alla commissione in maniera chiara ed essenziale.
5. Ricordatevi che l'introduzione non è un riassunto della tesina, ma deve parlare delle ragioni e le motivazioni che hanno portato alla scelta del tema, quali materie affronterete, quali argomenti portate e la loro inerenza con il tema principale, quali sono i collegamenti tra loro.

Perché è così importante scrivere l'introduzione della tesina di terza media?

Possiamo dire che l'introduzione della tesina di terza media è il vostro biglietto da visita. Vi presentate alla commissione che a sua si farà immediatamente un'idea di voi. Non solo, i professori a volte non hanno tempo di leggere tutta la tesina, perciò si limitano a leggere la parte iniziale. Ecco perché l'introduzione della tesina di terza media deve essere impeccabile.

Serena Santoli
Consigliato per te
Esami terza media 2018: come ripassare Italiano, Matematica e Lingue
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Giulia Innocenzi - #primaprova

Skuola.net invita giornalisti di successo per parlare della #PrimaProva della Maturità 2018. Chiederemo a Giulia Innocenzi, responsabile del sito del programma Mediaset 'Le Iene', quali sono i principali fatti di attualità su cui i maturandi come te dovrebbero concentrarsi e come scrivere un perfetto articolo di giornale!

25 maggio 2018 ore 15:30

Segui la diretta