Tutor 35425 punti

come fare un disegno a matita

Disegni a matita semplici

Per potere fare dei disegni a matita bisogna seguire delle linee guida generali molto semplici.

In primo luogo si deve scegliere e decidere il soggetto che si vuole disegnare nel disegno secondo i propri gusti personali.

Successivamente sarebbe molto utile fare uso di una matita specifica che sia dal tratto sottile e non dai contorni molto scuri. Ideale per realizzare un disegno in genere è la matita H, la quale ha un tratto molto fine ed è adatta per completare un determinato disegno.

Per realizzare bene un disegno a matita sarebbe opportuno anche che la matita sia appuntita, in quanto sarà possibile dare al disegno un tratto molto più netto e più deciso.

Sarebbe opportuno anche scegliere una buona qualità di foglio per la resa del disegno. Più il foglio è liscio inoltre, migliore sarà il disegno effettuato.

Per evitare inoltre che si vedano delle macchie di matita sul foglio, quando stiamo disegnando, l'ideale sarebbe tenere le mani ben pulite. Inoltre non conviene nemmeno mai tenere appoggiate nel foglio le mani, in quanto potremo avere un disegno sbavato nei suoi contorni che sono stati ottenuti con il tratto della matita.

Evitare di effettuare numerose cancellature sul foglio del disegno, altrimenti il disegno apparirebbe molto pasticciato.

Per cercare di definire i contorni del disegno, si consiglia di realizzare le parti più basilari del disegno, come ad esempio gli elementi geometrici con dei tratti leggeri e non troppo contrassegnati. Molto importante è anche rispettare le proporzioni del disegno in modo tale da poterlo realizzare - nelle sue varie parti - del tutto uguale.

Sarebbe bene inoltre anche realizzare le sagome presenti nel disegno in modo preciso, in modo tale che questo sia convincente e piacevole agli occhi di chi lo vede. Un altro aspetto importante inoltre è senz'altro la resa del chiaroscuro nel disegno, in quanto questo può fare la differenza.

Una volta completato il disegno, si potranno aggiungere degli altri dettagli a piacere con degli altri strumenti, come ad esempio la penna di un colore che sia di gradimento.

Se si è utilizzata la penna e in precedenza anche la matita, cancella i tratti della matita che sono presenti sotto quelli della penna.

Infine si potrà decidere di colorare il disegno con dei colori a piacere.

Hai bisogno di aiuto in Architettura, Disegno e grafica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017