Ominide 943 punti

Le popolazioni biotiche e le loro caratteristiche

Una popolazione è costituita dagli individui della stessa specie che vivono nel medesimo luogo, attingendo alle stesse risorse e riproducendosi tra loro. La dimensione di una popolazione, ossia il numero di individui di cui è costituita, è spesso difficile da conoscere. Si considera di norma la sua densità, ossia il numero di individui presenti per unità di superficie, nel caso di animali che vivono sul terreno (1 metro quadro per organismi come insetti o lombrichi, 1 km quadro per piante e animali superiori) o per unità di volume (metri cubi o km cubi), nel caso di pesci e uccelli.
Per valutare la densità di una popolazione di organismi animali o vegetali, si opera per campionamento: si delimitano in una zona del territorio i conteggi degli organismi; è più facile per le piante, meno per gli animali, che si spostano sul territorio, per cui a volte vengono catturati e marcati. In molti casi, per avere un'idea almeno approssimativa delle dimensioni di una popolazione, si conteggiano le tane esistenti in un dato territorio, le impronte sul terreno o addirittura gli escrementi depositati dagli animali.

Hai bisogno di aiuto in Evoluzione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017