Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Tesi di laurea: come scegliere argomento e prof

Tra pochi mesi dovete laurearvi a ancora non avete scelto l’argomento della tesi e il prof che vi seguirà? Tranquilli, Skuola.net vi consiglia come fare.

Serena R. | Segui su Google+ - 21 marzo 2012 4 commenti
E io lo dico a Skuola.net
scegliere tesi e prof

Siete a pochi mesi dalla laurea e a separarvi dal tanto desiderato titolo di dottore o dottoressa c’è solo la tesi. Avete a malapena qualche mese per scriverla, ma ancora non avete scelto l’argomento? Tranquilli, prendete fiato ed iniziate a pensare, o meglio a leggere…

IL VOTO PIU’ ALTO – Di solito, la maggior parte degli studenti, chiede la tesi nel corso in cui ha preso il voto più alto della sua carriera universitaria. Ci sono più corsi in cui avete eccelso? Meglio così, scegliete quello che più vi ha appassionato mentre preparavate il suo esame, o almeno quello che vi ha annoiato di meno. Ora iniziate a farvi qualche semplice domandina:
- quale argomento che avete studiato in questi anni vi piacerebbe approfondire?
- C’è un aspetto di attualità o persino un vostro particolare hobby che potreste, in qualche modo, ricollegare alle materie studiate?
- Della professione che vorreste intraprendere, quale aspetto vi intriga di più? Infatti, per la scelta dell’argomento, tenete conto che molte aziende assumono anche in base alla tesi di laurea. Quindi, valutate anche cosa può essere più “ghiotto” per i vostri futuri datori di lavoro.

COMPILATIVA O SPERIMENTALE – C’è poi un altro aspetto che continua ad interrogare gli studenti universitari in procinto di laurearsi: tesi compilativa o sperimentale? Nello scegliere su quale opzione orientarvi, tenete presente che la compilativa si basa unicamente su delle ricerche fatte su testi studiati in precedenza, trovati in biblioteca o sul web, mentre quella sperimentale è più pratica. In breve, per fare la prima basta stare comodamente seduti in casa o in qualche biblioteca, mentre per la seconda è richiesta, il più delle volte, un’esperienza sul campo. Quindi, orientarsi su una tesi sperimentale richiede un impegno maggiore, ma spesso la commissione di laurea assegna allo studente che la svolge un punteggio maggiore rispetto a quello che ha svolto una tesi compilativa.

PROF, SCELGO TE! – Nella scelta dell’argomento da trattare nella tesi, considerate anche il professore della materia che state valutando. Infatti, nel corso della redazione del vostro lavoro è molto importante il ruolo che avrà il docente. Quindi, assicuratevi la sua disponibilità a seguirvi completamente, in qualsiasi ora del giorno e della notte, aiutandovi lì dove da soli non potreste farcela. Di solito, è meglio scegliere un professore che non stia già seguendo molti studenti (periodicamente viene pubblicato un elenco aggiornato delle tesi seguite da ciascun docente) in maniera che per voi sia sempre disponibile.

E tu hai scelto l’argomento della tua tesi?

Serena Rosticci
Contenuti correlati
Registrati via email