Habilis 7747 punti

Le stelle e le sue caratteristiche

Le stelle sono corpi celesti, costituiti da gas incandescenti. Le stelle non sono tutte uguali, ma differiscono per luminosità, colore, dimensioni, massa e densità.
- luminosità apparente è la luce che giunge fino a noi. Quella che noi vediamo non è la vera luce della stella, perchè dipende dalla distanza.
- luminosità assoluta è la culce che effettivamente essa emana e dipende dalle sue dimensioni e dalla sua temperatura.
Ipparco nel II secolo a.C classificò le stelle visibili a occhio nudo. Ideò una scala di magnitudini, dove divise le stelle in sei categorie, nel 1° livello ci stavano quelle più luminose mentre nel sesto livello ci stavano quelle meno luminose. Questa scala è ancora utilizzata dagli astronomi ed è chiamata "scala delle magnitudini apparenti"e grazie alla maggiore precisione degli strumenti la scala è stata ampliata sotto l'1 e sopra il 6. Per confrontare la luminosità delle stelle si utilizza la magnitudine assoluta che è la luminosità che la stella avrebbe a una ditanza di 10 parsec.

-variabili pulsanti sono quelle stelle che cambiano la loro luminosità in modo regolare
-variabili esplosive sono quelle stelle la cui brillantezza aumenta improvvisamente.
Le stelle differiscono anche per il colore; possono essere gialle, rosse, bianche e azzurre e questo dipende dalla loro temperatura. Quelle rosse sono le più fredde mentre quelle azzurre sono le più calde.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email