2012: fine di tutto o un nuovo inizio?

Francesca Dominici
Di Francesca Dominici

Abbiamo salutato il 2011 per cominciare un nuovo anno carichi di buoni propositi, ma ne vale la pena? Molti pensano che questo anno non sia un nuovo inizio, ma addirittura la fine di tutto. Scopriamo insieme il perché...

MAYA: LA FINE E' VICINA - Secoli fa i Maya avevano predetto la fine del mondo nel dicembre 2012, data in cui termina anche il loro calendario. Ma in realtà non tutti sono concordi, né sulla certezza della fine, né tanto meno su come questa fine dovrebbe avvenire: c'è chi ha ipotizzato un'inversione dei poli magnetici dell'asse di rotazione terrestre, chi si è appellato ad un conflitto nucleare, altri hanno chiamato in causa un’epidemia o un impatto con un asteroide. Infine, i meno apocalittici hanno parlato di cambiamento, ma solo a livello spirituale. Sicuro è che i Maya hanno parlato solo della fine di un'era e di un accadimento di natura imprecisata, capace di produrre una discontinuità storica con il passato e che questa profezia non ha alcun fondamento scientifico, tanto che è stata più volte smentita dalla comunità geofisica e astronomica, oltreché da gran parte degli studiosi della storia e della civiltà Maya.

Il mistero dei Maya secondo Kazzenger...

NON SOLO I MAYA - La profezia Maya non è la sola a parlare della fine della nostra civiltà, molti altri, pur non menzionando il 2012, si sono pronunciati su eventi catastrofici e apocalittici che attenderebbero l'umanità nel prossimo futuro. Uno dei tanti è Nostradamus: interpretando alcuni suoi scritti e comparandoli all'astrologia, possiamo dedurre che anche lui prevedeva la fine di un ciclo e l’inizio di un altro. Più preciso di Nostradamus è il Ragno Nero, un monaco che visse in Baviera nel Cinquecento, le cui profezie non devono essere interpretate in quanto collegano fatti a date precise: nel 2015, il Ragno Nero, prevedeva un periodo drammatico in cui scenderà sangue dal cielo, ma a questo "bagno di sangue" non seguirà la fine del mondo, visto che il monaco continua le sue profezie anche oltre, tanto da vedere un 2037 più sereno con molte malattie debellate, con una terra prolifica e con gli uomini che comunicheranno tra loro senza aprire bocca, che già conoscesse internet?

Puntata di Voyager dedicata alla fine del mondo nel 2012

BUON 2012 - Quelli citati sono solo alcuni esempi delle tante previsioni apocalittiche: l'unica cosa che possiamo augurarci è quella di passare uno splendido 2012 con l'aspettativa che quest'anno sia uno dei migliori della vostra vita: tanti auguri da Skuola.net!

Tu cosa ne pensi, credi nella fine del mondo?

Francesca Dominici

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta