10 libri sull'adolescenza che ogni studente dovrebbe leggere assolutamente

SerenaSantoli
Di SerenaSantoli

ragazza con libro
Sono preziosi per la formazione e per il futuro di ognuno di noi. I libri accompagnano da sempre le esperienze dei grandi come dei piccoli. La lettura infatti è una pratica che aiuta a conoscere nuovi vocaboli, a comprendere meglio i testi e a parlare in maniera corretta. Ma non solo: riesce a far volare la fantasia, o stimola a confrontarsi su temi importanti. E quale migliore punto di vista, per un ragazzo, di uno scrittore che ha voluto raccontare la vita e i sogni di altri adolescenti, in cui riconoscersi o su cui riflettere? Ecco una lista di 10 libri importanti, contemporanei e del passato, che puntano i riflettori sul mondo dei giovani: un’ottimo “bottino” per ogni studente in libreria. Tra questi, l’ultimo libro di Roberto Saviano: “La paranza dei bambini”, che verrà presentato a Milano il prossimo 28 novembre con l’incontro di letture “SottoSopra”. L’evento vedrà presenti artisti e professionisti del mondo dello spettacolo tra cui Ligabue e Jovanotti, da sempre impegnati in questi temi.

10. Le cronache di Narnia, di Clive Staples Lewis

Sette romanzi che descrivono le avventure di un gruppo di bambini che vengono catapultati nella storia del reame Narnia, dove la magia regna. Un libro che coinvolgerà i ragazzi per le storie avvincenti e avventurose. Non mancano le allusioni alla mitologia romana e greca, insieme alle tematiche di tradizione cristiana. Il successo negli anni è stato così forte che ‘Le Cronache di Narnia’ sono state trasformate in una serie televisiva popolare dell'emittente BBC, nonché in film di successo al botteghino.

9. Storia di una ladra di libri di Markus Zusak

Un mix di storia e di autobiografia nel libro di Markus Zusak. La storia è ambientata nel 1939, nella Germania nazista. Tutto parte quando la giovane Liesel Meminger raccoglie il primo libro sotterrato dalla neve. Da lì comincia l’avventura di una ragazza che si prefigge un solo obiettivo: salvare i libri. Una pratica che per lei diventa una salvezza, contro l’orrore che la circondava. L'autore è stato pluripremiato come scrittore di libri per ragazzi.

8. Il Giovane Holden di Jerome David Salinger

Un romanzo di formazione che tratta la storia di Holden Caulfield che al momento dei fatti raccontati ha sedici anni. Il ragazzo viene espulso dalla scuola per non esser riuscito a passare abbastanza esami. Dopo un incontro d’addio con il suo prof. Spencer, il quale lo rimprovera per il suo atteggiamento immaturo, e un litigio con i suoi compagni di scuola per questioni d’amore, decide di tornare in anticipo a New York. Ma anziché tornare a casa dei genitori, peregrina senza meta per diversi giorni, fino a decidere di rivedere la sua sorellina minore, Phoebe, l’unica della famiglia a sapere della sua situazione. Da lì una serie di incontri che lo accompagneranno fino alla decisione finale: riprendere gli studi.

7. Le avventure di Oliver Twist di Charles Dickens

Una storia conosciuta dal mondo degli adulti che non può mancare nella libreria di un adolescente. Oliver Twist è orfano, e vive nei bassifondi della Londra ottocentesca. Dopo i maltrattamenti in orfanotrofio ed esser capitato nelle mani di una banda di ladri, dopo varie peripezie riesce a trovare la fiducia nel nobile e gentile signor Bownlow. Il protagonista sentirà per la prima volta quell’amore incondizionato tra padre e figlio e, come nelle migliori delle storie a lieto fine, si scoprirà erede di una piccola fortuna. Bisogna ammetterlo, è impossibile non innamorarsi di Oliver.

6. Hunger Games di Suzanne Collins

Ci si trova a Panem, nazione del futuro post-apocalittico sorta in Nord America. Dodici distretti e la scelta ogni anno su un ragazzo e una ragazza costretti a partecipare agli Hunger Games, reality show in cui i tributi si affrontano in un’enorme arena. La sedicenne Katniss Everdeen si offre volontaria per salvare la sorella più piccola Primrose, vittima del sorteggio. Il libro ha ricevuto molti premi e riconoscimenti. Tra questi, il ‘Best Book of the Year’ del Publishers Weekly e il ‘Notable Children’s Book of 2008’ del New York Times. Ma il grande pubblico lo conosce anche per la trilogia cinematografica.

5. Ragazzi di vita di Pier Paolo Pasolini

Otto capitoli per rappresentare la vita del sottoproletariato delle borgate romane. Al centro del racconto quindi, un gruppo di ragazzini di Pietralata, quartiere dell’infernale periferia romana degli anni ’50. Il Riccetto, Marcello, Alduccio, il Caciotta, il Lenzetta, Genesio, il Begalone, il Pistoletta sono i “ragazzi di vita”. Uno dei romanzi più apprezzati della carriera di Pasolini che colpirà chiunque.

4. Jane Eyre di Charlotte Brontë

Jane Eyre è un romanzo parzialmente autobiografico, che vuole far riflettere sugli aspetti importanti della vita, come la famiglia, l’amicizia, la fedeltà, il coraggio e l’amore. La storia è quella di una bambina orfana che dopo una brutta esperienza presso i suoi parenti, finisce in una scuola di carità. Lì la piccola Jane vive le sue esperienze incredibili e spesso scioccanti. Anni dopo diventa un’insegnante molto stimata dello stesso istituto, ma lo abbandona per fare l’istitutrice in una ricca e nobile famiglia per la figlia adottiva del misterioso Mr. Rochester.

3. Melody di Sharon Draper

Protagonista, una ragazzina con una memoria fotografica infallibile. Non a caso è la più intelligente della scuola, anche se nessuno lo sa. Melody, non può parlare, né muoversi: ha undici anni ed è affetta da una grave disabilità, che la costringe a passare le sue giornate in carrozzina, priva di ogni tipo di autonomia. Fin quando, finalmente, non scoprirà un modo per poter comunicare: non tutti intorno a lei, però, saranno pronti per quello che dirà.

2. Dieci giorni senza schermi? Che Sfida! di Sophie Rigal-Goulard

Riuscireste a resistere dieci giorni senza accendere uno schermo? La maestra Guégan propone questa sfida ad alcune classi della scuola dove insegna, per far capire agli alunni che la tecnologia va utilizzata in modo equilibrato. Le reazioni dei ragazzi sono contrastanti. Un tema molto attuale che saprà tirar fuori le vostre opinioni in materia.

1. La paranza dei bambini di Roberto Saviano

Quindicenni alla conquista di Napoli. Maraja, Pesce Moscio, Dentino, Lollipop, Drone. La paranza dei bambini è un romanzo che tratta la controversa di una paranza – un gruppo di fuoco legato alla Camorra – e del suo capo, Nicolas Fiorillo. Questi adolescenti raccontati da Saviano sono molto diversi dal solito. Loro non hanno un domani e nemmeno ci credono e non hanno paura di niente, neanche della morte. Dopo l’incredibile successo di Gomorra, l’autore fa scoprire al lettore la realtà che ha sempre visto regalando uno scenario crudo e violento: solo che stavolta i sanguinari boss sono adolescenti o poco più.
Il libro è uscito da poco nelle librerie e sarà presentato a Milano con un incontro di letture dal titolo "Sottosopra", il 28 novembre alle 20.30 all’ Alcatraz, in via Valtellina.
Molti gli ospiti dello spettacolo presenti: Guido Catalano, Clementino, Geppi Cucciari, Jovanotti, Luciano Ligabue, Linus, Teresa Mannino, Saturnino, Nadia Toffa e Debora Villa. Un'iniziativa per "rispondere ai problemi dell'adolescenza trascurata, dimenticata e senza prospettive in tutto il mondo, non solo a Napoli". Curiosi di scoprire i retroscena?

>>> Affrettati a prenotare il tuo posto all’evento e scopri tutto sul nuovo libro di Roberto Saviano! >>>

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta