Genius 72174 punti

Terremoto

Le caratteristiche di un terremoto si rilevano attraverso 2 parametri:

    - uno oggettivo, la magnitudo;
    - uno empirico, l'intensità

La magnitudo esprime la quantità di energia liberata dal terremoto nel suo epicentro. La scala utilizzata per la misurazione è la famosa scala Richter che va da 0 ai 9 gradi. La scala più adottata in questo caso è la scala Mercalli. Tale scala arriva fino a 12 gradi.

L'intensità di un terremoto dipende dalla sua magnitudo ed è inversamente proporzionale alla profondità del suo epicentro. I terremoti possono durare alcuni secondi o prolungarsi con varia intensità per diversi mesi. Sono comunque sempre preceduti e seguiti da leggere scosse, rispettivamente premonitrici e di assestamento, non percepibili dall'uomo, ma solo registrabili dai sismografi.

Registrati via email