Home Invia e guadagna
Registrati

Password dimenticata?

Registrati ora.

Platone - Mito di Er

Appunto sul Mito di Er

E io lo dico a Skuola.net
Mito di Er:
Mito: Er è un soldato morto in battaglia che poi risuscita e racconta ciò che aveva visto mentre era morto: racconta che la sua anima era stata messa in un prato al cui centro vi era una Parca che nel grembo aveva i destini di tutti gli uomini che erano con lui sul prato, agli uomini vengono gettati a caso dei numeri e a seconda del numero che il caso ha affidato agli uomini, le persone hanno il diritto di scegliersi il destino: il numero uno ha il diritto di scegliere per primo il suo destino e così via…tuttavia anch l’ultimo uomo potrà scegliere perché i destini sono superiori alle anime.

Spiegazione: Il fatto che sono le anime a scegliere il loro destino vuol dire che l’uomo è libero, ed è l'artefice del proprio destino. Il mito di Er è perciò simbolo della libertà che ha l’uomo di Platone.
Contenuti correlati
Oppure registrati per copiare