Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Unità di misura astronomiche

Appunto di geografia astronomica che effettua una descrizione delle misure in campo astronomico

E io lo dico a Skuola.net
Per misurare grandi distanze in campo astronomico, gli scienziati si avvalgono fondamentalmente di tre unità di misura:
1. U.A.(unità astronomica)
2. al (anno luce)
3. pc (parsec)


1. L'U.A. (unità astronomica)
E' la distanza media Terra-Sole; questa unità di misura è utilizzata nell'ambito del sistema solare.
Un U.A. corrisponde a
[math]1\ UA= 149600000\ km[/math]

2. L'al (anno luce)
E' la distanza percorsa dalla luce in un anno. Dato che la luce viaggia a circa
[math] 300.000\ km/s[/math]
essa compirà in un anno uno spazio pari ad un anno luce che vale pertanto
[math]1\ al=9,4608\cdot 10^{12}[/math]
kilometri
3. Poiché l'angolo di parallasse (l'angolo sotto il quale, dalla stella in esame, si vedrebbe il semiasse maggiore, cioè il raggio dell'orbita terrestre) è misurato in secondi di grado, si definisce la distanza pc (parsec o parallasse al secondo) un angolo di la distanza con cui si vedrebbe un oggetto sotto un angolo di 1'' (un secondo di grado sessagesimale) ed essa vale
[math]1\ pc= 30.900\cdot 10^9[/math]
. Si determina quindi la distanza di una stella in base alla relazione:
[math]d=1/p[/math]

(distanza in parsec=1/angolo di parallasse)

Confronti

[math]1\ U.A. = 15,8\cdot 10^-6\ al = 4,8\cdot 10^-6\ pc[/math]

[math]1\ al=63\cdot 10^3\ U.A. =0,31\ pc[/math]

[math]1\ pc=206.265\ U.A.=3,26\ al[/math]
Contenuti correlati
Accedi con Facebook
Registrati via email