Traduzione dal Latino all'Italiano di Metamorfosi, Ovidio

Versioni di latino con traduzioni delle Metamorfosi, opera dello scrittore romano Publio Ovidio Nasone, in cui si tratta l'argomento della metamorfosi.In 12.500 versi Ovidio narra 250 miti greci rielaborandoli in modo critico e creativo. La narrazione si presenta come una sorta di storia universale, inizia con la presentazione del Caos primordiale per arrivare gradualmente a una forma stilistica più organizzata, corrispondente alla Roma Augustea. Alla base di ogni episodio raccontato c'è uno dei 5 istinti che animano il mondo antico amore, ira, invidia, paura e sete di conoscenza.

Ordina risultati per:

Metamorfosi - Libro 1 - Versi vv. 291-312

Iamque mare et tellus nullum discrimen habebant:
omnia pontus erat, derant quoque litora ponto.
Occupat hic collem, cumba sedet alter adunca
et ducit remos il...

Metamorfosi - Libro 1 - Versi vv. 324-329

Iuppiter ut liquidis stagnare paludibus orbem
et superesse virum de tot modo milibus unum,
et superesse vidit de tot modo milibus unam,
innocuos ambo, cultore...

Metamorfosi - Libro 1 - Versi vv. 208 - 243

Iuppiter hoc iterum sermone silentia rupit:
“Ille quidem poenas (curam hanc dimititte!) solvit;
quod tamen admissum, quae sit vindicta, docebo.
contiger...

Metamorfosi - Libro 3 - Versi vv. 463-470 - L'agnizione

Iste ego sum: sensi, nec me mea fallit imago;
uror amore mei: flammas moveoque feroque.
Quid faciam? Roger anne rogem? Quid deinde rogabo?
Quod cupio mecum es...

Metamorfosi - Libro 3 - Versi vv. 370-401

Ergo ubi Narcissum per devia rura vagantem
vidit et incaluit, sequitur vestigia furtim,
quoque magis sequitur, flamma propiore calescit,
non aliter quam cum s...

Metamorfosi - Libro 3 - Versi vv. 402-443 - L'innamoramento di Narciso

Sic hanc, sic alias undis aut montibus ortas
luserat hic nymphas, sic coetus ante viriles;
inde manus aliquis despectus ad aethera tollens
"Sic amet ipse lice...

Metamorfosi - Libro 8 - Versi vv. 183-200 - Dedalo e Icaro

Daedalus interea Creten longumque perosus
exilium tactusque loci natalis amore,
clausus erat pelago."Terras licet" inquit "et undas
obstruat, at caelum certe...

Trova ripetizioni online e lezioni private

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV