Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Patogenesi del versamento pleurico

A = > formazione o A + B

B = < drenaggio

a) > pressione idrostatica (scompenso cardiaco)

b) < pressione oncotica (ipoalbuminemia)

c) < P

. nello spazio pleurico

d) > permeabilità dei capillari (flogosi)

e) < drenaggio linfatico (neoplasie o adenopatie di varia natura)

f) Passaggio di liquido dal peritoneo (ad es.

es . versamenti ascitici)

g) Combinazione di più fattori

Caratteristiche liquido pleurico – I

Colore::

Colore 70

70%

% dei casi giallo citrino

Emorragico

Emorragico:

: se Ht > 25%

25 % si parla di emotorace (traumi toracici,

versamenti neoplastici con varie sfumature)

sfumature).. L

. P

. emorragico o

siero--

siero emorragico si può trovare nell’embolia polmonare, nell’infarto

polmonare, nella tubercolosi

Lattescente

Lattescente:

: chiloso (chilotorace) o chiliforme (pseudochilotorace).

(pseudochilotorace) .

Nel I caso sono presenti chilomicroni;

chilomicroni

; nel secondo complessi

lecitine--

lecitine globuline

Caratteristiche liquido pleurico – II

Chilotorace

Chilotorace:

: rottura dotto toracico, neoplasie (linfomi),

traumi, interventi chirurgici, linfoangioleiomiomatosi

Pseudochilotorace

Pseudochilotorace:

: versamenti a durata prolungata (TB,

artr..

artr reum

reum..)

Versamenti giallo arancio o verdastro

verdastro:: presenza di

colesterolo in quantità elevata (versamenti vecchi)

Empiema::

Empiema presenza di pus

Caratteristiche liquido pleurico – III

Esami più frequenti

frequenti:: analisi del contenuto proteico, livelli

di LDH, pH, glucosio, citologia

Se il rapporto proteine LP / proteine plasmatiche > 0 .

5

Se proteine LP > 3 g

Se LDH LP / LDH plasma > 0 .

6

e/o LDH LP > 200 UI o > 50%

50 % dei valori plasmatici

ESSUDATO

Alternativamente si può trattare di TRASUDATO

Caratteristiche liquido pleurico – IV

Amilasi

Amilasi:

: se > può essere secondaria a pancreatite acuta o cronica, a

pseudocisti pancreatica, a rottura esofagea (amilasi salivare)

Complemento::

Complemento < livelli nel LES e Artr.

Artr

. Reum

Reum..

ANA::

ANA > nelle malattie del collagene, LES

Glucosio

Glucosio:

: normalmente contenuto simile a quello del sangue

sangue;; <

livelli::

livelli artrite reumatoide, LES, pleurite tubercolare, neoplasie,

empiema

pH

pH:

: normalmente valori simili a quello del sangue

sangue.. Se > può essere

un trasudato ( 7 .

40 – 7 .

50)

50 ); se < 7 .

30 possibile rottura esofagea,

empiema, artrite reumatoide, emotorace, TB, neoplasie

Caratteristiche liquido pleurico – V

Esami batteriologici

batteriologici:: spesso negativi salvo che negli empiemi

empiemi..

Ricerca B. K

.: positive in < 10%

10 % dei casi

casi;; colturale + in 50%

50 % dei

casi

Esami citologici

citologici:: a) Specifici (soprattutto per K)

b) > linfociti

linfociti:

: eziologia tubercolare, neoplastica

o sarcoidosi o versamenti vecchi

c) Polimorfonuclati

Polimorfonuclati:: origine batterica, viraggio

verso l’empiema, K

d) > eosinofili, emotorace, infarto polmonare,

Pnx, malattie parassitarie, asbestosi

e) Monociti

Monociti:: raramente;

raramente

; possibile leucemia

Trasudato

Aumento del liquido nel cavo pleurico dovuto ad

un’alterazione della pressione oncotica e di quella

idrostatica o a passaggio di liquido ascitico nello spazio

pleurico..

pleurico

In presenza di trasudato le pleure sono sane

sane.. Sono presenti

poche cellule e uno scarso livello di proteine

Cause più comuni

comuni:: scompenso cardiaco congestizio,

cirrosi epatica, sindrome nefrosica, sindrome di Meigs,

mixedema, embolia polmonare, malnutrizione e

ipoalbuminemia;;

ipoalbuminemia dialisi peritoneale

Principali cause di versamenti essudatizi

Infezioni (batteriche

(batteriche;; micoplasma, legionella, clamidie;

clamidie ; virus/miceti

virus/miceti;; TB)

Artrite reumatoide

LES

Ipersensibilità ai farmaci (nitrofurantoina, metisergide, dantrolene)

Neoplasie primitive e secondarie

Ascessi subfrenici

Pancreatiti

Chirurgia addominale

Sindrome post

post--infartuale

Embolia e infarto polmonare

Uremia

Sarcoidosi

Linfoangioleiomiomatosi

Quadro clinico

In caso di trasudato il quadro clinico legato al versamento è confuso

con quello della patologia di base.

base

. Nell’evoluzione del quadro

compare dispnea

Essudati

Essudati:

: dolore

dolore,, tosse

tosse,, dispnea (per quantità importanti di liquido),

febbre

Dolore::

Dolore trafittivo, si accentua con gli atti del respiro

respiro.. Può portare

a blocco antalgico dell’emotorace interessato.

interessato . Si attenua con la

comparsa del versamento (decubito preferenziale).

preferenziale) . Localizzato in

sede epicritica, può essere irradiato all’addome o alla spalla

Tosse::

Tosse secca, stizzosa, accessionale o continua

Semeiotica fisica dei versamenti

Affinché un versamento sia apprezzabile occorre che raggiunga una quantità di

300--

300 500 cc

Ispezione::

Ispezione eventuale aumento di volume dell’emitorace interessato

interessato;; ipomobilità

Palpazione

Palpazione:

: conferma l’ipomobilità

l’ipomobilità;; FVT abolito sull’area del versamento

versamento.. Può

essere rinforzato appena al di sopra del margine superiore del versamento

Percussione

Percussione:

: ipofonesi ottusità pleurica

pleurica.. Si demarca la linea di Damoiseau

Damoiseau--

Ellis (vedi)

(vedi).. Al di sopra si può delimitare il triangolo di Garland (suono chiaro).

chiaro)

.

Dal lato opposto è presente il triangolo di Grocco (suono ottuso)

ottuso).. Sopra il

margine superiore del versamento si può rilevare una striscia di iperfonesi a

timbro timpanico (suono di Skoda) che nei versamenti abbondanti è meglio

apprezzabile anteriormente in sede sottoclaveare

Ascoltazione

Ascoltazione:

: silenzio respiratorio dovunque vi sia versamento

versamento.. Verso il

margine superiore compare soffio bronchiale.

bronchiale . Quando il versamento è scarso o

assente si odono rumori secchi dovuti a sfregamento pleurico

A: linea di Damoiseau-

Damoiseau

-

Ellis;;

Ellis B: triangolo di

Garland;;

Garland C: triangolo

paravertebrale opposto

di Grocco


PAGINE

26

PESO

656.19 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

La dispensa fa riferimento alle lezioni di malattie dell'apparato respiratorio, tenute dal Prof. Lucio Casali, nell'anno accademico 2011.
Il documento è dedicato ai versamenti pleurici.
In particolare si affrontano: pleura viscerale, pleura parietale, pleura mediastinica, caratteristiche del liquido pleurico, trasudato, semeiotica.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni) (PERUGIA, TERNI)
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Malattie dell'Apparato Respiratorio e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Casali Lucio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Malattie dell'apparato respiratorio

Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
Dispensa
Insufficienza respiratoria
Dispensa
Tubercolosi polmonare
Dispensa
Spirometria
Dispensa