Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Presupposti e origini della teoria dello

scambio

La teoria dello scambio sociale si concentra sulla

 spiegazione e l’analisi delle micro­interazioni, intese come

transizioni di beni “simbolici” (e materiali) tra individui

tendenzialmente razionali (elemento fondamentale di

distinzione dagli studi su reciprocità e dono di Mauss e

Lévi­Strauss).

Presupposti della teoria dello scambio (che nasce come

­ tentativo di razionalizzare teoricamente alcune “evidenze”

empiriche) sono:

Il comportamentismo in psicologia (modello stimolo­

a) risposta, influenza dell’apprendimento sull’azione,

comportamenti colti estrinsecamente);

Il paradigma utilitarista dell’ homo oeconomicus .

b) Randall Collins - Teorie sociologiche

2 cap.7:" Lo scambio so

Presupposti e origini della teoria dello

scambio

Prima che venisse sistematizzata, alcuni

 presupposti e fonti di ispirazione della futura teoria

dello scambio, si ritrovano negli approcci e nelle

conclusioni di alcune importanti ricerche empiriche

degli anni ’30:

Ricerche di Willard Waller sul matrimonio ( mercati

1) matrimoniali );

Ricerche di Elton Mayo sulla psicologia del lavoro

2) (

scuola delle relazioni umane; effetto Hawthorne ).

Randall Collins - Teorie sociologiche

3 cap.7:" Lo scambio so

George Homans

Ha gettato i fondamenti della teoria dello scambio;

­ Nel complesso, per Homans:

­ Occorre concentrarsi sull’ individuo singolo , colto da un

a) punto di vista comportamentista, per comprendere la

società ( individualismo comportamentista );

Gli individui sono tendenzialmente razionali e la loro

b) razionalità è quella utilitarista del senso comune

( utilitarismo );

le leggi fondamentali della sociologia sono psicologiche

c) ( riduzionismo );

Ciò che è convezionale finisce per diventare normativo

d) ( convenzionalismo ).

Randall Collins - Teorie sociologiche

4 cap.7:" Lo scambio so

George Homans

Attraverso un lungo percorso di ricerca che parte dallo studio delle

 dinamiche di gruppo, in particolare di quelle relative alla formazione

della coesione interna in presenza di eguaglianza di status tra gli attori

sociali , egli formula le seguenti proposizioni analitiche generali,

sull’interazione sociale:

Un individuo compirà una certa azione con tanta più probabilità

a) quanto :

­ Più spesso è stata ricompensata in passato;

Più prezioso è per la persona il risultato di quell’azione.

­ L’agire dell’individuo è regolato dalla legge dell’utilità marginale

b) decrescente ( dinamica deprivazione­sazietà ).

La dinamica ricompensa­punizione (attese ) rinforza o indebolisce la

c) riproduzione di una certa azione, così come rinforza o indebolisce il

valore del risultato atteso dell’azione stessa.

Gli individui scelgono le loro azioni in base ad un criterio di

d) appropriatezza determinato dalla combinazione: ricompensa più

probabile e ricompensa più preziosa .

Randall Collins - Teorie sociologiche

5 cap.7:" Lo scambio so

La teoria Blau­Emerson

Questa teoria parte dall’ambito micro ,

 dell’interazione tra singoli soggetti, per estendersi

all’ambito macro­sociale (spiegazione delle

caratteristiche dei ruoli sociali, delle organizzazioni

e delle istituzioni);

Il comportamento dei singoli è spiegabile tramite la

 combinazione tra la loro razionalità utilitarista e la

presenza di alcune fondamentali norme sociali ,

estrinseche alla volontà dell’individuo;

Il potere ­ come dipendenza di A da B e possibilità

 per B di determinare il comportamento di A ­ nasce

dal micro­scambio sociale e condiziona i processi

macro . Randall Collins - Teorie sociologiche

6 cap.7:" Lo scambio so


PAGINE

12

PESO

315.09 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Dispense al corso di Sociologia Generale del Dott. Francesco Antonelli. Trattasi di slides esplicative del volume di Randall Collins dal titolo "Teorie sociologiche", riguardanti i seguenti argomenti: la teoria dello scambio, il pensiero di George Homans, la teoria Blau-Emerson, la teoria della scelta razionale.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche per la cooperazione
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Antonelli Francesco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia generale

Ricerca quantitativa e ricerca qualitativa
Dispensa
Teoria e ricerca empirica
Dispensa
Sè, mente e ruolo sociale
Dispensa
Stratificazione, classi e disuguaglianza
Dispensa