Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

computer con quelle capacità. Se non avessi mollato il college, non sarei mai riuscito

a frequentare quel corso di calligrafia e i personal computer potrebbero non avere

quelle stupende capacità di tipografia che invece hanno. Certamente all’epoca in cui

ero al college era impossibile unire i puntini guardando il futuro. Ma è diventato

molto, molto chiaro dieci anni dopo, quando ho potuto guardare all’indietro. Di

nuovo, non è possibile unire i puntini guardando avanti; potete solo unirli

guardandovi all’indietro. Così, dovete aver fiducia che in qualche modo, nel futuro, i

puntini si potranno unire. Dovete credere in qualcosa – il vostro ombelico, il destino,

la vita, il karma, qualsiasi cosa. Questo tipo di approccio non mi ha mai lasciato a

piedi e invece ha sempre fatto la differenza nella mia vita.

La mia seconda storia è a proposito dell’amore e della perdita. Sono stato fortunato:

ho trovato molto presto che cosa amo fare nella mia vita. Woz e io abbiamo fondato

Apple nel garage della casa dei miei genitori quando avevo appena 20 anni. Abbiamo

lavorato duramente e in 10 anni Apple è cresciuta da un’azienda con noi due e un

garage in una compagnia da due miliardi di dollari con oltre quattromila dipendenti.

L’anno prima avevamo appena realizzato la nostra migliore creazione – il Macintosh

– e io avevo appena compiuto 30 anni, e in quel momento sono stato licenziato.

Come si fa a venir licenziati dall’azienda che hai creato? Beh, quando Apple era

cresciuta avevamo assunto qualcuno che ritenevo avesse molto talento e capacità per

guidare l’azienda insieme a me, e per il primo anno le cose sono andate molto bene.

Ma poi le nostre visioni del futuro hanno cominciato a divergere e alla fine abbiamo

avuto uno scontro. Quando questo successe, il Board dei direttori si schierò dalla sua

parte. Quindi, a 30 anni io ero fuori. E in maniera plateale. Quello che era stato il

principale scopo della mia vita adulta era andato e io ero devastato da questa cosa.

Non ho saputo davvero cosa fare per alcuni mesi. Mi sentivo come se avessi tradito la

generazione di imprenditori prima di me – come se avessi lasciato cadere la fiaccola

che mi era stata passata. Incontrai David Packard e Bob Noyce e tentai di scusarmi

per aver rovinato tutto così malamente. Era stato un fallimento pubblico e io presi

anche in considerazione l’ipotesi di scappare via dalla Silicon Valley. Ma qualcosa

lentamente cominciò a crescere in me: ancora amavo quello che avevo fatto.

L’evolvere degli eventi con Apple non avevano cambiato di un bit questa cosa. Ero

stato respinto, ma ero sempre innamorato. E per questo decisi di ricominciare da

capo.

Non me ne accorsi allora, ma il fatto di essere stato licenziato da Apple era stata la

miglior cosa che mi potesse succedere. La pesantezza del successo era stata

rimpiazzata dalla leggerezza di essere di nuovo un debuttante, senza più certezze su

niente. Mi liberò dagli impedimenti consentendomi di entrare in uno dei periodi più

creativi della mia vita. Durante i cinque anni successivi fondai un’azienda chiamata

NeXT e poi un’altra azienda, chiamata Pixar, e mi innamorai di una donna

meravigliosa che sarebbe diventata mia moglie. Pixar si è rivelata in grado di creare il

primo film in animazione digitale, Toy Story, e adesso è lo studio di animazione più

di successo al mondo. In un significativo susseguirsi degli eventi, Apple ha comprato

NeXT, io sono ritornato ad Apple e la tecnologia sviluppata da NeXT è nel cuore

dell’attuale rinascimento di Apple. E Laurene e io abbiamo una meravigliosa

famiglia. Sono sicuro che niente di tutto questo sarebbe successo se non fossi stato

licenziato da Apple. E’ stata una medicina molto amara, ma ritengo che fosse

necessaria per il paziente. Qualche volta la vita ti colpisce come un mattone in testa.

Non perdete la fede, però. Sono convinto che l’unica cosa che mi ha trattenuto dal

mollare tutto sia stato l’amore per quello che ho fatto. Dovete trovare quel che amate.

E questo vale sia per il vostro lavoro che per i vostri affetti. Il vostro lavoro riempirà

una buona parte della vostra vita, e l’unico modo per essere realmente soddisfatti è

fare quello che riterrete un buon lavoro. E l’unico modo per fare un buon lavoro è

amare quello che fate. Se ancora non l’avete trovato, continuate a cercare. Non

accontentatevi. Con tutto il cuore, sono sicuro che capirete quando lo troverete. E,

come in tutte le grandi storie, diventerà sempre migliore mano a mano che gli anni

passano. Perciò, continuate a cercare sino a che non lo avrete trovato. Non vi

accontentate.

La mia terza storia è a proposto della morte. Quando avevo 17 anni lessi una

citazione che suonava più o meno così: “Se vivrai ogni giorno come se fosse l’ultimo,

sicuramente una volta avrai ragione”. Mi colpì molto e da allora, per gli ultimi 33

anni, mi sono guardato ogni mattina allo specchio chiedendomi: “Se oggi fosse

l’ultimo giorno della mia vita, vorrei fare quello che sto per fare oggi?”. E ogni

qualvolta la risposta è “no” per troppi giorni di fila, capisco che c’è qualcosa che

deve essere cambiato. Ricordarsi che morirò presto è il più importante strumento che

io abbia mai incontrato per fare le grandi scelte della vita. Perché quasi tutte le cose –

tutte le aspettative di eternità, tutto l’orgoglio, tutti i timori di essere imbarazzati o di

fallire – semplicemente svaniscono di fronte all’idea della morte, lasciando solo

quello che c’è di realmente importante. Ricordarsi che dobbiamo morire è il modo


PAGINE

6

PESO

90.99 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in cooperazione internazionale e sviluppo
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Politica economica internazionale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Montalbano Pierluigi.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Politica economica internazionale

Politica Economica Internazionale
Dispensa
Coordinamento internazionale della politica economica
Dispensa
Commercio internazionale e globalizzazione
Dispensa
Coordinamento monetario internazionale
Dispensa