Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

PISCES-II takes its input from a user specified disk file.

Each line is a particular statement, identified by the first word on the card. The

remaining parts of the line are the parameters of that statement.

If more than one line of input is necessary for a particular statement, it may be

continued on subsequent lines by placing a plus sign (+) as the first non-blank

character on the continuation lines.

Parameters may be one of three types : numerical, logical or character.

Numerical parameters are assigned values by following the name of the parameter by

an equal sign (=) and the value.

Character parameters are assigned values by following the name of the parameter by

an equal sign (=) and a sequence of characters.

The presence of a logical value indicates TRUE while a logical value preceded by a

caret (ˆ) indicates FALSE.

The order of occurrence of cards is significant in some cases.

Be aware of the following dependencies:

- The MESH card must precede all other cards, except TITLE, COMMENT and

OPTIONS.

- When defining a rectangular mesh, the order of specification is

MESH

X.MESH (all)

Y.MESH (all)

ELIMINATE

SPREAD

REGION

ELECTRODE

ELIMINATE and SPREAD cards are optional but if they occur they must be in

that order.

- DOPING cards must follow directly after the mesh definition

Unless solving for the equilibrium condition, a previous solution must also be loaded to

provide an initial guess.

- CONTACT cards must precede the SYMBOLIC card.

- Physical parameters may not be changed using the MATERIAL, CONTACT or MODEL

cards after the first SOLVE or LOAD card is encountered. The MATERIAL and CONTACT

cards precede the MODEL card.

ESEMPIO: UN RESISTORE

mesh rect nx=40 ny=28 outfile=resistor.mesh

x.m n=1 l=0 r=1

x.m n=40 l=2 r=1

y.m n=1 l=0 r=1

y.m n=28 l=2 r=1

region num=1 ix.l=1 ix.h=40 iy.l=1 iy.h=28 silicon

elec num=1 ix.l=1 ix.h=4 iy.l=1 iy.h=1

elec num=2 ix.l=20 ix.h=24 iy.l=1 iy.h=1 40, 0

1, 1 13, 7

1, 7


PAGINE

8

PESO

27.82 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico è relativo alla simulazione numerica dei dispositivi a stato solido. Il comportamento di un dispositivo a semiconduttore è determinato da una serie di parametri fisici (p.es. mobilità, vita media, ecc) e da una serie di parametri tecnologici (p.es. la geometria, il profilo delle impurità, ecc). Lo scopo della modellazione (modeling) è quello di ricavare da questi parametri la distribuzione del potenziale elettrostatico e dei portatori liberi (elettroni e lacune) in condizioni statiche o nel tempo.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in ingegneria elettronica
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Dispositivi elettronici a semiconduttore e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Mediterranea - Unirc o del prof Della Corte Francesco Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Dispositivi elettronici a semiconduttore

Diodi p-i-n
Dispensa
Dispositivi elettronici a semiconduttore
Dispensa
Transistor di potenza
Dispensa
Diodo Schottky
Dispensa