Che materia stai cercando?

Scienza e società - Scienza in Tribunale Appunti scolastici Premium

Questa dispensa si riferisce alle lezioni di Storia della Medicina , tenute dal Prof. Mauro Capocci nell'anno accademico 2011 e tratta il tema generale della storia della sociologia della scienza, la storia della medicina e della sanità nell'Italia contemporanea, la storia e filosofia delle teorie... Vedi di più

Esame di Storia della medicina docente Prof. M. Capocci

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

SCIENZA IN TRIBUNALE

Il tribunale: un luogo dove l’expertise è messo al lavoro.

Cos’è una scoperta

scientifica?

Cosa può essere definito

invenzione?

Cos’è una dimostrazione

scientifica?

Cosa si può/deve insegnare?

Esistono questioni sempre più pressanti che riguardano

l’integrità della ricerca e che non possono essere quindi

semplicemente delegate alla stessa comunità scientifica.

Proprietà dei tessuti e delle cellule, i diritti

dei soggetti di ricerca, brevettabilità,

proprietà intellettuale di soggetti

“collettivi”, questioni bioetiche varie.

Il loro impatto può essere analizzato in tre

categorie: Confine, Natura, Responsabilità.

CONFINE: tra diritto e politica: su cosa si può e su cosa non

si può decidere in tribunale.

NATURA: cosa è naturale? L’intervento umano fa parte

dell’ordine delle cose, e i prodotti dell’intervento possono

essere facilmente divisi tra naturali e non.

OGM et al sono opere dell’uomo,

ma non i bambini nati in provetta,

che sono “naturali”.

In Europa c’è una clausola

“moralità o ordine pubblico”.

La milza: merce o no? Moore vs University of California

RESPONSABILITÀ:

Il diritto individuale è superiore

alla responsabilità sociale (Negli

USA); accesso alla corte

limitato a particolari categorie;

si favoriscono agenti economici,

non detentori di diritti morali

(Moore, o madri surrogate).

I tribunali hanno diminuito la distanza tra manipolazioni

biologica e meccanica, e negli USA hanno sostenuto un

meccanismo economico (ethics of early adoption).

Negli USA: la corte come esperimento per decisioni

socialmente condivise senza delegare agli esperti i vari

elementi della questione (dati, metodi, procedure).

È una nuova forma di

democrazia: non è quella

della maggioranza + esperti,

ma la valutazione di diverse

opzioni con grande

trasparenza, senza rinunciare

all’efficacia.

Nelle democrazie liberali, ciò garantisce anche il rispetto

delle minoranze (di ogni tipo: politico, etico, razziale, ecc.).


PAGINE

12

PESO

601.55 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa dispensa si riferisce alle lezioni di Storia della Medicina , tenute dal Prof. Mauro Capocci nell'anno accademico 2011 e tratta il tema generale della storia della sociologia della scienza, la storia della medicina e della sanità nell'Italia contemporanea, la storia e filosofia delle teorie dell'evoluzione, il rapporto tra scienza e società. In particolare questa dispensa tratta il tema della scienza in tribunale.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze dell'educazione e della formazione
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della medicina e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Capocci Mauro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia della medicina

Scienza e società - Leggi scientifiche
Dispensa
Scienza e pubblico - Evoluzione scienza e società
Dispensa
Scienza e pubblico - Accademie
Dispensa
Scienza e pubblico - SSK
Dispensa