Che materia stai cercando?

Scienza e società - Ricerca socialmente orientata Appunti scolastici Premium

Questa dispensa si riferisce alle lezioni di Storia della Medicina , tenute dal Prof. Mauro Capocci nell'anno accademico 2011 e tratta il tema generale della storia della sociologia della scienza, la storia della medicina e della sanità nell'Italia contemporanea, la storia e filosofia delle teorie... Vedi di più

Esame di Storia della medicina docente Prof. M. Capocci

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

PARTECIPAZIONE PUBBLICA NELLA SCIENZA

Le situazioni e le attività, più o meno spontanee, organizzate

e strutturate, per mezzo di cui i “non esperti” sono coinvolti

e forniscono il loro input nei processi decisionali, negli

orientamenti, e nella produzione di saperi che riguardano la

scienza.

PUS DIALOGO COPRODUZIONE

 

Si cerca di superare la

demarcazione tra “scienza”

e “altro”

RUOLO DEI PAZIENTI NELLA RICERCA MEDICA

I pazienti AIDS/HIV

sono stati forse i più

attivi nell’orientare e

stimolare la ricerca. Metodi per test di farmaci, trial

clinici “autorganizzati”

(pentamidina aerosol)

Anche altri gruppi di pazienti: per la

distrofia muscolare (in Francia) dà

origine a Genethon (1990)

Comprensione del funzionamento della scienza, e quindi si

diventa temporaneamente soggetto attivo con un processo

“semi-istituzionale”.

È un comportamento tipico anche

dei movimenti ambientalisti:

laboratori indipendenti, ricerche su

commissione.

Movimenti Sociali: gestione e produzione di sapere

scientifico

Science shops

1970s: orientare la scienza

verso i bisogni sociali –

controcultura

Negli anni successivi

diventano parte integrante

delle istituzioni accademiche

Community-based research: promuovono la partecipazione

pubblica, accolgono progetti/obiettivi di ricerca, discutono

policy scientifiche.

Orientamento dei programmi di

ricerca

-Sostenendo le proprie idee

(esperimenti su animali)

-Diffondendo teorie o paradigmi

alternativi

-Evidenziando la necessità di “vera” scienza, contro la

scienza del “potere”.

I movimenti definiscono un’identità collettiva e individuale,

definiscono un avversario, forniscono una visione del

mondo alternativa.

Scienza e Tecnologia hanno un ruolo ambivalente per

i movimenti

Strumento di identità

Sono parte del “nemico”, Fonte di dati utili

strumenti del potere Strumento di

organizzazione

Strumento di azione

Genova, 2000


PAGINE

15

PESO

657.01 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa dispensa si riferisce alle lezioni di Storia della Medicina , tenute dal Prof. Mauro Capocci nell'anno accademico 2011 e tratta il tema generale della storia della sociologia della scienza, la storia della medicina e della sanità nell'Italia contemporanea, la storia e filosofia delle teorie dell'evoluzione, il rapporto tra scienza e società. In particolare questa dispensa tratta il tema della ricerca socialmente orientata.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze dell'educazione e della formazione
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della medicina e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Capocci Mauro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia della medicina

Scienza e società - Leggi scientifiche
Dispensa
Scienza e pubblico - Evoluzione scienza e società
Dispensa
Scienza e pubblico - Accademie
Dispensa
Scienza e pubblico - SSK
Dispensa