Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Ancora di più, in Europa nel 1801 ci sono 23 città con più

 di 100.000 abitanti (il 2% della popolazione); nel 1850

sono 42; nel 1900 135; nel 1913 vi vive ormai il 15% degli

europei

Il cambiamento non riguarda solo le dimensioni (il che

 non è poco: sussistenza, approvvigionamenti, circolazione,

fogne, illuminazione, alloggi, amministrazione, ordine

pubblico) ma la natura della città coinvolgendo il lavoro,

il tempo libero, le relazioni sociali

Alcuni fattori spiegano il fenomeno:

 Esodo rurale e bisogno di manodopera, rivoluzione

 trasporti (senza ferrovia niente approvvigionamenti),

rivoluzione tecnica (concentrazione manodopera)

Ma anche altro: banca, nodi ferroviari, posta e

 commerci, istruzione (insomma, i servizi)

Ci sono poi fattori psicologici: l’attrattiva della libertà

 e della solitudine

Enormi le conseguenze sociali:

 A) Modificazioni dello spazio:

 Fine della città chiusa (crescita anarchica,

speculazione sui terreni, ma anche ruolo del

mercato: specializzazione quartieri e non più il caos

della città di antico regime)

Il passo umano non è più proporzionato alle

dimensioni della città: risistemazioni di Hausmann

a Parigi (velocità delle comunicazioni e ordine

pubblico); omnibus, mezzi meccanici

Dimensioni approvvigionamento: il rapporto città/

contado; ora il treno e il mercato; l’acquaiolo non è

più a livello delle esigenze: acquedotti, canali; il

problema dei rifiuti

B) Gli effetti della concentrazione:

 Ammasso umano con potenziali effetti di catastrofe

sociale: incendi, epidemie, criminalità e

delinquenza

La folla urbana pone problemi politici:

 Ordine pubblico oltre che trasporti: viali per la cavalleria

 e il cannone; asfalto al selciato; polizia urbana

Suffragio universale: riduce la potenzialità eversiva della

 città

C) Conseguenze:

 Prima, dipendente dalla terra che la circondava; ora

 indipendente

Da millenni la campagna matrice di equilibrio e di ogni

 cultura; ora la società tende a trasformarsi in società urbana

Nasce uno dei fenomeni più grandiosi fino ai nostri giorni

E il mondo rurale?

 Non bisogna esagerare: fino agli ultimi decenni del secolo

 in molti paesi europei continua a dominare (la città

ancora isola)

Il mondo rurale continua a essere importante, anche se

 perde progressivamente di rilievo: in Francia nel 1846 il

75% della popolazione; nel 1921 ancora la maggioranza

assoluta; solo in GB dopo il 1918 meno della metà

Il ruolo dei contadini

Più difficile farne la storia perché non parla, non lascia

 traccia

Una storia a­temporale? Stessi arnesi dal medioevo

 I problemi della condizione contadina: fame (meno in

 Europa); terra­esodo (urbanizzazione, colonizzazione,

Siberia, emigrazione); forme di propietà (piccola

proprietà, mezzadria, braccianti)

Trasformazione industriale dell’agricoltura, ma con forti

 limiti: zone (USA)


PAGINE

18

PESO

473.90 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Dispense per il corso di Storia contemporanea del Prof. Renato Moro. Trattasi di slides messe a disposizione dal professore riguardanti i seguenti argomenti: la rivoluzione dei trasporti, lo sviluppo delle reti di trasporto ferroviario, il nuovo urbanesimo e le sue conseguenze sociali, il ruolo dei contadini e la politica.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche per il governo e l'amministrazione
SSD:
Docente: Moro Renato
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia contemporanea e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Moro Renato.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia contemporanea

Riassunto esame Storia Contemporanea, prof. Moro, libro consigliato Il Razzismo in Europa dalle Origini all'Olocausto, Mosse
Appunto
Novecento e guerre mondiali
Dispensa
Metodo dell'analisi storica
Dispensa
Globalizzazione
Dispensa