Che materia stai cercando?

Ritmi e Stili di Apprendimento Appunti scolastici Premium

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Didattica del greco tenuto dal professor Raffaele Grisolia. Quando si intraprende una qualsiasi azione educativa, in qualunque fase di essa, quali che siano i contenuti culturali che ci si accinge a trasmettere, occorre che vengano tenuti nella massima considerazione due specifici elementi, oltre a quelli già... Vedi di più

Esame di Didattica del greco docente Prof. R. Grisolia

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Ritmi e Stili di Apprendimento, Raffaele Grisolia « Lingua greca didatti... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/lingua-greca-didattica-g...

Home

«

1/10

»

Raffaele Grisolia » 5) Ritmi e Stili di

Apprendimento

Ritmi e Stili di Apprendimento

Quando si intraprende una qualsiasi azione educativa, in qualunque fase di essa, quali che siano i contenuti cu

Si tratta dei cosiddetti e degli

ritmi di apprendimento stili cognitivi.

Essi costituiscono due variabili in quanto specificamente correlate alle caratteristiche individuali degli allievi,

Ciò va tenuto presente se si persegue il raggiungimento di una piena efficacia dell'azione didattica e specialme

Ritmi e Stili di Apprendimento (segue)

Il concetto, molto importante nella prospettiva didattica che si sta descrivendo, di

rimanda al fattore tempo necessario all'acquisizione di date conoscenze-competenze. L'unità di tempo di cui o

Il concetto di

rimanda invece alle modalità estremamente diversificate secondo le quali ogni soggetto organizza le proprie

Ritmi e Stili di Apprendimento (segue)

Lo psicologo del linguaggio J. B. Carroll, Model of School Learning («Teachers College Record» 64, 1963 , p

studenti caratterizzati da attitudine non particolarmente difforme verso una data disciplina, se possono

se invece gli studenti sono distribuiti normalmente rispetto all'attitudine, ma il tipo e la qualità dell'istruz

Ritmi e Stili di Apprendimento (segue)

1 di 3 16/11/2011 12:49


PAGINE

3

PESO

146.02 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Didattica del greco tenuto dal professor Raffaele Grisolia. Quando si intraprende una qualsiasi azione educativa, in qualunque fase di essa, quali che siano i contenuti culturali che ci si accinge a trasmettere, occorre che vengano tenuti nella massima considerazione due specifici elementi, oltre a quelli già presi in esame. Si tratta dei cosiddetti ritmi di apprendimento e degli stili cognitivi. Essi costituiscono due variabili in quanto specificamente correlate alle caratteristiche individuali degli allievi, caratteristiche a loro volta estremamente diversificate. Ciò va tenuto presente se si persegue il raggiungimento di una piena efficacia dell'azione didattica e specialmente se, come sarebbe necessario, il lavoro del docente è finalizzato a fare si' che tutti gli allievi che formano il gruppo raggiungano gli obiettivi standard di educazione che ci è prefissi.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere classiche
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Didattica del greco e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Grisolia Raffaele.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Didattica del greco

Caratteri della didattica tradizionale
Dispensa
Didattica tradizionale e nuova didattica
Dispensa
Tecniche glottodidattiche - parte sesta
Dispensa
Metodi a confronto
Dispensa