Che materia stai cercando?

Ricorso per carenza - Olanda vs Commissione Appunti scolastici Premium

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto Internazionale, tenute dalla Prof. ssa Alessandra Lanciotti nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta il testo della sentenza della Corte di Giustizia relativa a un caso di ricorso per carenza tra Olanda e Commissione. Parole chiave: messa in mora della Commissione,... Vedi di più

Esame di Diritto Internazionale docente Prof. A. Lanciotti

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

TRATTATO CECA VIETI LE SOVVENZIONI STATALI CHE FAVORISCONO IN MODO

SPECIALE LE IMPRESE DEL SETTORE CARBOSIDERURGICO, TALE DIVIETO NON

VALEVA ­ IN BASE AI SUOI ACCERTAMENTI ED ALLE INFORMAZIONI FORNITE DA DETTO

GOVERNO ­ PER I PRESTITI DI CUI E CAUSA, POSTO CHE GL' INTERESSI DI QUESTI NON

COSTITUIVANO UN VANTAGGIO SPECIALE PER IL DETTO SETTORE . LA COMMISSIONE

DICHIARAVA INOLTRE CHE I PROVVEDIMENTI DI CUI TRATTASI ANDAVANO, PER

CONTRO, CONSIDERATI COME ATTI AD AVERE RIPERCUSSIONI SULLA CONCORRENZA

AI SENSI DELL' ART . 67, N . 1, DEL TRATTATO CECA . TUTTAVIA, DETTI PROVVEDIMENTI

NON POSSEDEVANO LE RESTANTI CARATTERISTICHE CONTEMPLATE DAI NN . 2 E 3

DELL' ART . 67, DI GUISA CHE NON ERA IL CASO DI EMANARE UNA RACCOMANDAZIONE

AI SENSI DELL' ARTICOLO STESSO .

9/11 IL 9 DICEMBRE 1968, LA CONVENUTA INVIAVA AL GOVERNO OLANDESE UNA

LETTERA IN CUI DICHIARAVA CHE, DOPO AVER ESAMINATO I PROVVEDIMENTI DEL

GOVERNO FRANCESE A FAVORE DELLA SIDERURGIA, AVEVA RESO NOTO A QUESTO

GOVERNO IL PROPRIO PUNTO DI VISTA . A DETTA LETTERA ERA ALLEGATA COPIA

DELLA LETTERA 4 DICEMBRE 1968 . LA RICEVIBILITA DEL RICORSO VA ACCERTATA

ALLA LUCE DI QUESTE CIRCOSTANZE .

12/14 L' ART . 35 ­ DESTINATO A CONSENTIRE IL SINDACATO DI LEGITTIMITA NEI

CONFRONTI DELLA COMMISSIONE, NEI CASI IN CUI ESSA SI ASTIENE DALL' ADOTTARE

UNA DECISIONE O EMANARE UNA RACCOMANDAZIONE ­ PERMETTE DI ADIRE LA

CORTE ( GRAZIE ALLA FICTIO DEL SILENZIO­RIFIUTO, CHE SI ACQUISISCE DOPO DUE

MESI ) QUALORA LA COMMISSIONE, BENCHE OBBLIGATA DA UNA DISPOSIZIONE DEL

TRATTATO AD ADOTTARE UNA DECISIONE O EMANARE UNA RACCOMANDAZIONE ­

OVVERO AUTORIZZATA A FAR CIO' ­ SE NE ASTENGA . UNA VOLTA SCADUTO IL

TERMINE DI DUE MESI, IL TERMINE D' IMPUGNAZIONE E DI UN MESE . IL TRATTATO NON

STABILISCE INVECE UN TERMINE PRECISO PER QUANTO RIGUARDA L' ESERCIZIO DEL

DIRITTO DI METTERE IN MORA LA COMMISSIONE A NORMA DELL' ART . 35, 1 ) E 2 )

COMMA .

15/16 CIONONDIMENO, DATA LA COMUNANZA DI SCOPI DEGLI ARTT . 33 E 35, SI DEVE

RITENERE CHE LE ESIGENZE DI CERTEZZA DEL DIRITTO E DI CONTINUITA DELL'

AZIONE COMUNITARIA CHE HANNO DETERMINATO L' AMPIEZZA DEL TERMINE DI CUI

ALL' ART . 33, VANNO DEL PARI TENUTE PRESENTI ­ PUR TENENDO CONTO DELLE

PARTICOLARI DIFFICOLTA CHE IL SILENZIO DELLE AUTORITA COMPETENTI PUO'

IMPLICARE PER GL' INTERESSATI ­ NELL' ESERCITARE I DIRITTI ATTRIBUITI DALL' ART .

35 . DETTE ESIGENZE NON POSSONO IMPLICARE L' OBBLIGO DI AGIRE ENTRO BREVE

TERMINE NEL PRIMO CASO, IN PIENO CONTRASTO CON LA MANCANZA DI QUALSIASI

LIMITE DI TEMPO NEL SECONDO CASO .

17/19 QUESTA CONSIDERAZIONE TROVA CONFERMA NEL REGIME DEI TERMINI DELL'

ART . 35, IL QUALE LIMITA A DUE MESI IL PERIODO ENTRO IL QUALE LA COMMISSIONE

DEVE PRONUNCIARSI E AD UN MESE IL TERMINE D' IMPUGNAZIONE . GLI ARTT . 33 E

35, CONGIUNTAMENTE CONSIDERATI, MOSTRANO QUINDI CHE L' ESERCIZIO DEL

DIRITTO DI METTERE IN MORA LA COMMISSIONE NON PUO' ESSERE INDEFINITAMENTE

PROCRASTINATO . SE GL' INTERESSATI SONO TENUTI AD AGIRE ENTRO UN TERMINE

RAGIONEVOLE IN CASO DI SILENZIO DELLA COMMISSIONE, E TANTO PIU LOGICO CHE

SIANO OBBLIGATI A FARLO UNA VOLTA CHE SIA DIVENUTA MANIFESTA LA VOLONTA

DELLA COMMISSIONE DI NON PRONUNCIARSI .

20 NELLA FATTISPECIE, LA TRASMISSIONE AL GOVERNO OLANDESE ­ IL 9 DICEMBRE

1968 ­ DELLA COPIA DELLA LETTERA INVIATA IL 4 DICEMBRE 1968 AL GOVERNO


PAGINE

4

PESO

235.29 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto Internazionale, tenute dalla Prof. ssa Alessandra Lanciotti nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta il testo della sentenza della Corte di Giustizia relativa a un caso di ricorso per carenza tra Olanda e Commissione. Parole chiave: messa in mora della Commissione, inosservanza di un termine ragionevole, rimedi del Trattato.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto Internazionale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Lanciotti Alessandra.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto internazionale

Azione di responsabilità extracontrattuale
Dispensa
Caso Codorniu
Dispensa
Caso Foto-Frost
Dispensa
Corte penale internazionale - Statuto in lingua italiana
Dispensa