Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

STRATEGIA E MANAGEMENT

Riorientamento della mission aziendale in chiave CSR

Riposizionamento competitivo e rivisitazione del modello di

business

Contributo alla gestione del cambiamento

PROCESSO DI PIANIFICAZIONE STRATEGICA Integrazione della

Analisi prospettiva CSR

interna Pianificazione

Mission e Realizzazione

strategie

obiettivi Analisi

esterna | |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini

APPROVVIGIONAMENTO E RELAZIONI CON I FORNITORI

Utilizzo di fattori della produzione nel rispetto

dell’ambiente, dei diritti civili, etc.

Selezione dei fornitori in base a criteri di sostenibilità e

responsabilità sociale

Sensibilizzazione dei fornitori sui temi della responsabilità

sociale

Richiesta ai fornitori di certificazioni sociali/ambientali

Gestione delle relazioni con i fornitori improntate a rapporti

di correttezza, trasparenza, tempestività

| |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini

PRODUZIONE, RICERCA E SVILUPPO

Individuazione di prodotti e servizi con ridotto impatto

ambientale o a forte contenuto “sociale”

Certificazioni etico/ambientali dei prodotti

Adozione di processi produttivi a minore impatto

ambientale

Riduzione dei consumi energetici, utilizzo di fonti

rinnovabili e di materiali riciclati

| |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini

RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

Agevolazioni per i dipendenti

Valorizzazione e formazione

Politiche verso disabili e minoranze

Programmi per la minimizzazione di rischi e infortuni

Pari opportunità

| |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini

FINANZA, AMMINISTRAZIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

Possibilità di reperire capitali attraverso fonti di

finanziamento non tradizionali

Rilevazione delle performance economico-contabili e delle

loro ricadute in termini sociali sulle varie categorie

Verifica dell’efficienza non solo in termini strettamente

economici

Definizione di una vera e propria “contabilità sociale”

Predisposizione di informazioni per la rendicontazione

sociale | |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini

MARKETING E COMUNICAZIONE

Connotazione della brand identity in chiave CSR

Creazione di consapevolezza presso i clienti in merito ai

prodotti e all’identità aziendale

Partenariati, liberalità, sponsorizzazioni

Progetti per la collettività

Comunicazione & rendicontazione sociale

| |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini

DIVERSI APPROCCI PER TIPOLOGIA DI ORGANIZZAZIONE

IMPRESE PROFIT IMPRESE NON PUBBLICA

ORIENTED PROFIT AMMINISTRAZIONE

• • •

Superamento del profitto Perseguimento di finalità Gestiscono risorse pubbliche

come unico finalismo sociali, non misurabili in e sono quindi “socialmente

termini puramente economici responsabili” per definizione

• Promozione delle relazioni • •

con gli stakeholder L’unica vera forma devono dare conto dei risultati

significativa di rendicontazione conseguiti con le risorse a

• Interiorizzazione dell’etica nel è quella “sociale” disposizione (accountability)

business CSR per CSR come mission intrinseca Responsabilità sociale

“convenienza“ all’organizzazione “pubblica”

| |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini

PECULIARITÀ DELLE IMPRESE PROFIT E NON PROFIT

L’impresa profit adotta pratiche di responsabilità sociale, al di là della ricerca del

profitto a breve termine, ma comunque in una prospettiva orientata al business e

all’equilibrio gestionale.

Nell’impresa non profit la prospettiva è rovesciata. Le finalità di ordine sociale (e

quindi la responsabilità sociale) sono intrinseche alla sua stessa esistenza, mentre

l’equilibrio economico non è uno scopo ma un’esigenza strumentale.

Vincolo

Obiettivo economicità

PROFIT NON PROFIT

responsabilità sociale

Vincolo Obiettivo

| |

Facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione A.A. 2010­2011 Responsabilità sociale d’impresa Prof. Claudio Cipollini


PAGINE

18

PESO

441.06 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa lezione fa riferimento al corso di Relazioni istituzionali e responsabilità sociale d'impresa tenuto dal prof. Scarcella Prandstraller. Di seguito gli argomenti affrontati: gestione d'impresa e gestione della responsabilità sociale; imprese profit oriented; imprese non profit; pubblica amministrazione.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in comunicazione de pubblicità per pubbliche amministrazioni e non profit
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di RELAZIONI ISTITUZIONALI E RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scarcella Prandstraller Stefano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Relazioni istituzionali e responsabilita’ sociale d’impresa

Bilancio sociale e rendicontazione
Dispensa
Teoria sociale - Relazioni e istituzioni
Dispensa
Eventi - Organizzazione
Dispensa
Relazioni istituzionali - Introduzione
Dispensa