Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La proprietà

1. La nozione di base

La proprietà

Art. 832 c.c. “Il proprietario ha diritto di

 godere e disporre delle cose in modo

pieno ed esclusivo, entro i limiti e con

l'osservanza degli obblighi stabiliti

dall'ordinamento giuridico (cost. 42 ss.)”

La proprietà

godere : usare le cose Appropriarsi del

“valore di uso”

proprietario Disporre : assegnare alla cosa la destinazione

ritenuta più soddisfacente

“valore di scambio”

La proprietà Potere di decidere in ordine alle

“Valore di uso” possibili utilizzazioni della cosa

Potere di decidere come e a quale

“Valore di prezzo cedere il bene

scambio” Inciso da intervento

dell’autorità sui prezzi o sulla

commerciabilità

Significati impliciti

Con la “pienezza” del godimento del bene

 si esprime una valutazione positiva circa la

fruttuosità delle devianze individuali

(Gambaro, 213 ss.)

… allora una società “aperta” è

 potenzialmente più efficiente, perché

impone meno limiti “ideologici” alle

modalità di utilizzazione delle risorse

esistenti

La proprietà

Dir. di appropriarsi di ogni ricchezza proveniente

dal bene una volta pagati lavoratori e creditori

(“godere”) Incentivo a gestire il bene nel modo

più produttivo ed efficiente possibile

propriet

ario “controllo” del bene: dir. di decidere sulle forme di

utilizzazione del bene

La proprietà

“la libertà di disporre dei beni e quindi

 della ricchezza prodotta è suscettibile di

proiettarsi senza limiti … fino a diventare

… principio di funzionamento dell’intero

mercato” (Barcellona, Camardi, ed. 2002,

87) (v. artt. 42 e 41 Cost)

L’ampiezza dei poteri del

proprietario

La proprietà

Art. 436 c.c. 1865: “la proprietà è il diritto

 di godere e disporre delle cose nella

maniera più assoluta, purché non se ne

faccia un uso vietato dalle leggi o dai

regolamenti”

La proprietà

Diritto di escludere gli altri *

“nella Diritto di utilizzare il bene

maniera più insindacabilmente

assoluta”

(c.c. 1865) Limiti ben definiti all’esercizio del

diritto : legge, regolamenti,

Disciplina di proprietà altrui

base della

proprietà fino

agli inizi del

‘900 La proprietà

Il nuovo quadro normativo di

riferimento

La proprietà

Art. 436 c.c. 1865: “la Art. 832 c.c.: “il

 

proprietà è il diritto di proprietario ha il

godere e di disporre diritto di godere e

delle cose nella disporre delle cose in

materia più assoluta modo pieno ed

entro i

purché non se ne esclusivo,

faccia un uso vietato limiti e con

dalle leggi o dai l’osservanza degli

regolamenti” obblighi stabiliti

dall'ordinamento

giuridico”

La proprietà Art. 832 c.c.:

“Limiti”, “obblighi”: compare per la prima

 volta nel codice il riferimento esplicito alla

introduzione di limiti (*) nello

sfruttamento della proprietà e di una

“proprietà che obbliga”

Notare quanta lontananza da “diritto soggettivo” come

espressione della signoria del volere


PAGINE

30

PESO

52.67 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Diritto privato del prof. Gioacchino La Rocca all'interno del quale sono affrontati i seguenti argomenti: analisi normativa del concetto di proprietà; l'articolo 436 del codice civile (1865) e i poteri del proprietario; il nuovo quadro di riferimento, la proprietà terriera, la proprietà edilizia e il fondo rustico.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche
SSD:
Università: Milano - Unimi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto privato e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano - Unimi o del prof La Rocca Gioacchino.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto privato

Concetti giuridici e interpretazione
Dispensa
Beni giuridici
Dispensa
Diritto privato 1 - Il contratto
Appunto
Diritti della personalità
Dispensa