Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Zanichelli editore S.p.A. Copyright © 2007

Krugman et al., L’ESSENZIALE DI ECONOMIA,

Il significato del PIL

• Misura le dimensioni

dell’economia, il suo “peso”

economico

• NON permette di misurare molte

altre cose ed è inadatto, di per sé,

a misurare il benessere

Se la capacità produttiva aumenta,

si produce di più…

• ….Ma non è detto che la società

metta a frutto la maggiore capacità

produttiva dell’economia per

migliorare il proprio tenore di vita….

Il PIL NON misura….

• Le transazioni che non passano

per il mercato.

• La distribuzione (e quindi, l’equità

sociale)

ENO :

(economia non direttamente osservata)

economia sommersa, illegale,

informale

• La componente illegale viene esclusa, per

non inficiare i confronti internazionali, e

così pure l’informale (il lavoro domestico e

il lavoro di cura, i baratti)

• E’ invece compresa una “stima”

dell’economia sommersa

.

Rimangono NON contabilizzati nel PIL:

• gli aspetti ambientali della produzione

(esperienze dei “conti –satellite”)

• il "deprezzamento" del capitale umano

PIL e RICCHEZZA

• Il PIL NON è la RICCHEZZA

• Il PIL è, nella sua stessa definizione

ufficiale, una grandezza definita in un

intervallo di tempo (un flusso)

• La ricchezza è una grandezza definita

in un dato istante di tempo (un fondo)

FLUSSO/FONDO

Rapporto Ricchezza/PIL

La ricchezza viene in parte alimentata dal

risparmio (complemento al reddito del

consumo)

Il risparmio (aggregato) dipende

dal reddito aggregato (il PIL)

dalle decisioni di consumo

➨ Il PIL NON è la ricchezza

(pur essendovi un ovvio legame tra loro)

Qualcosa di più sulla ricchezza

• L. Cannari – G. D’Alessio, La ricchezza

degli italiani, Il Mulino 2006

• E’ il complesso dei beni materiali

e immateriali che hanno valore di

mercato (ricchezza non-umana)

• Viene normalmente classificata in

componenti finanziarie e reali


PAGINE

13

PESO

432.81 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Elementi di economia del prof. Matteo Alvisi, all'interno del quale sono affrontati i seguenti argomenti: la disciplina macroeconomica; una breve storia delle politiche macroeconomiche dalla Grande Depressione; definizione e significato del concetto di "Prodotto Interno Lordo" (PIL); l'ENO (economia non direttamente osservata), l'economia sommersa e l'economia illegale; il concetto di ricchezza e il suo rapporto con il PIL.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in sociologia
SSD:
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Elementi di economia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Alvisi Matteo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Elementi di economia

Economia europea
Dispensa
Politica fiscale, spesa pubblica e debito
Dispensa
Monopolio naturale
Dispensa
Offerta e domanda aggregata
Dispensa